Notizie
Categorie: Giovanili - Under 15

Atletico Fidene - Città di Ciampino decisa da due calci di rigore

Rossoverdi ed aeroportuali centrano un punto a testa



6a Giornata - 26 ott 2014
1 - 1

Una partita con poche occasioni nel primo tempo, che nella ripresa aumentano leggermente. Per il resto è molto più sul piano fisico che le due squadre si contendono i 3 punti. Dopo i primi 15 minuti di gioco c’è una prima occasione, che parte dai piedi di Pioppini con un tiro-cross che finisce alto.Al 19’ Scipioni  passa il pallone sul lato destro dell’area di rigore, dove a raccoglierlo trova Fusiani. L’attaccante tenta la conclusione ma Beccacecci è bravo a sdraiarsi per respingere la il tiro in calcio d’angolo.Dopo solo 2 minuti gli ospiti passano in vantaggio. Marzocchini (7), oggi in buona forma, va a raccogliere un pallone che viene fuori da uno svarione difensivo tra portiere e difensore. Viene atterrato in area, è calcio gi rigore. Scipioni mette in rete alla destra del portiere, che resta immobile.Ciò che si registra da qui alla fine del primo tempo è solo un po’ di nervosismo sugli spalti, per parole poco carine accidentalmente rivolte da un genitore nei confronti di un giocatore avversario. Nel giro di qualche minuto è tutto chiarito e si torna a vedere la partita che non lascia altre emozioni.Al terzo minuto di gioco della ripresa, il difensore Salines del Ciampino viene servito sulla fascia destra, e dopo 10 metri di corsa tenta un tiro da trequarti che viene bloccato in due tempi da Beccaceci.Altri 3 minuti di gioco, e stavolta è l’Atletico Fidere che comincia a spingere, lasciando giocare quasi per niente gli avversari. Di Capriocolpisce la barriera su punizione centrale.Al 20’ Masini tira a lato, e al 27’ La Volpe attacca insieme allo stesso Masini. I due però sono troppo vicini, e tentando la conclusione insieme lasciano un tiro facile da gestire per Fani. Entriamo nel finale di partita. Al 31’ altro rigore, stavolta per i padroni di casa, dopo che Pioppini viene messo giù in area. Mataldi dal dischetto non sbaglia, palla vicini l’incrocio destro e 1-1.L’ultima occasione ce l’ha Lucarelli che però dalla destra non riesce a produrre un buon cross, e manda il pallone tra le braccia del portiere.