Notizie
Categorie: Dilettanti

Atletico Lariano, passo da Promozione! Poker all'Airone

Ancora un successo per i gialloverdi di Cavola che ne fanno 4 alla formazione di Ardea tra le mura amiche dell'Abbafati



5a Giornata
4 - 2

Valerio Proietti esultaATLETICO LARIANO Mariani, Pantoni, Pomponi, De Angelis, Ronchetti, Michelangeli, Del Monte (18' st Luddeni), Basile (25' st Recine), Proietti (32'st Autullo), Lisi, Sebbastiani PANCHINA Zampini, Cedroni, Di Cori, Francucci ALLENATORE Cavola 

AIRONE ARDEA Rotatori, Fabbroni, Mancini Daniele, Amoriello, Draisci(44'pt Arena), Mancini Cristian, Lascialfari, Rozzi (1'st Liparulo), Bogdanov, Zanobi (30'pt Muse), Ambrosi PANCHINA Mazzucchi, Feliciani, Petrella, Salliccia

MARCATORI Ambrosi 13'pt (AA), Proietti 18'pt e 27'st (AL), Sebbastiani 25'pt e 33'st (AL), Bogdanov 47'st (AA)

Prosegue la marcia dell'Atletico Lariano, che con la quarta vittoria stagionale raggiunge quota 13 punti in classifica e rimane appaiata in seconda piazza insieme al Fonte Meravigliosa, con due soli punti in meno del Campoverde capolista a punteggio pieno. Contro l'Airone Ardea la formazione di Cavola va sotto, ma poi reagisce e trova un'altra vittoria ricca di gol. Ambrosi porta in vantaggio i rossoblu al 13', ma dopo soli cinque minuti arriva il pareggio di Proietti che risolve in mischia una situazione confusa davanti la porta di Rotatori. Il raddoppio della formazione gialloverde arriva poco dopo e porta la firma di Sebbastiani. Il numero 11 riceve palla sulla corsia laterale, passa a Lisi che chiude il triangolo con l'esterno gialloverde, il quale dribbla due avversari e di destro segna mettendo il palloneSebbastiani festeggiato dai compagni nell'angolino basso sul secondo palo. All'intervallo l'Atletico Lariano chiude avanti per 2-1. Nella ripresa i gialloverdi dilagano. Proietti firma la sua doppietta personale al 27' saltando Rotatori e fissando il 3-1 a porta vuota. Passano altri sei minuti ed arriva anche la seconda doppietta di giornata, con Sebbastiani che mette dentro il 4-1. Il numero 11 larianese sfrutta gli ampi varchi lasciati dagli ospiti, entra in area e batte felicemente col destro. Nel recupero Bogdanov rende un po' meno amaro il ko dell'Airone firmando il 4-2 definitivo.