Notizie
Categorie: Giovanili

Atletico Monteporzio, inizia la caccia alle categorie regionali

Nel week-end inizieranno i campionati dei tre gruppi del settore giovanile. Il dt Stefano Speziale: "Puntiamo a un ruolo da protagonista in tutte le tre categorie"



Stefano SpezialeL’Asd Atletico Monteporzio è pronto a partire. Nel week-end inizieranno i campionati dei tre gruppi del settore giovanile agonistico del club affidato al direttore tecnico Stefano Speziale. «Abbiamo iniziato il primo settembre – dice il dt - con la consapevolezza di poter far bene e allestire gruppi pronti a recitare in ogni categoria un ruolo importante. Dopo aver condiviso con il professor Antonacci i contenuti della preparazione, le nostre squadre hanno lavorato praticamente tutti i giorni per tre settimane giocando alcune amichevoli». Speziale presenta più nello specifico i gruppi al via che inizieranno tutti fuori casa. «Partendo dai piu piccoli, i nostri Giovanissimi 2000 allenati dal sottoscritto, mi ritengo molto soddisfatto: ho chiuso la rosa con 25 ragazzi, dovendo a malincuore chiudere la porta anche ad altri ragazzi. Questo è un gruppo di atleti validi, alcuni con esperienze maturate in campionati elite e regionali. Il bilancio delle amichevoli è stato piuttosto positivo, i primi test ci hanno visto impegnati con squadre di categorie regionali, come il Centro Calcio Rossonero, e anche con ragazzi più grandi, vedi gli Allievi fascia B regionali della Gioc Cocciano Frascati, che a prescindere dal risultato hanno fornito elementi importanti. Le ultime tre amichevoli ci hanno visto vincere con i parietà di Canadesi Sport Roma e Torbellamonaca e pareggiare con il Cecchina. Insomma, siamo pronti per la prima gara a Centocelle». Altro giro, altro gruppo: gli Allievi 98 di mister Giacomo Evangelisti. «Hanno un’ottima rosa, il terzo posto dello scorso anno ci mette nella condizione di fare bene, ripeterci e migliorarci. Bilancio delle amichevoli positivo, nelle ultime due uscite i ragazzi hanno vinto con Rocca Priora e Cecchina e ora sfideranno il Racing Club per la “prima”. Da parte mia e del direttivo – sottolinea Speziale - c’è la massima attenzione su questo gruppo: ragazzi seri e con la voglia di competere in un campionato da vertice». Chiusura sulla Juniores di mister Paolo Masci che negli ultimi anni ha conquistato un titolo regionale a Monteporzio. «Il gruppo ha subito molti cambiamenti con l’innesto di diversi ragazzi nuovi. Bilancio più che positivo nelle amichevoli, riteniamo questo gruppo il nostro “fiore all’occhiello” perché composto da atleti capaci e con i giusti principi per affrontare un campionato in maniera meticolosa e attenta, poi sarà il campo a confermare tutto questo ad iniziare dal match col Città di Ciampino». Insomma tre gruppi allestiti per fare sicuramente bene. «Sugli obiettivi non mi sbilancio – dice Speziale -, ma sicuramente l’Atletico Monteporzio vorrà avere un ruolo da protagonista in tutte le tre categorie. Sarei soddisfatto se riuscissimo a conquistare almeno una categoria regionale e da qui al prossimo biennio averne per ogni categoria. Un ringraziamento da parte mia e del direttivo va a tutto lo staff tecnico sia dell’agonistica che della Scuola Calcio, personei serie e professionalmente valide. Progetti per il futuro? Sicuramente creare una realtà sportiva serena e al tempo stesso importante, ma i ragazzi dovranno sempre vivere l’impegno sportivo come una crescita socialmente di rilievo a prescindere dai risultati».