Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Atletico Monteporzio, Speziale: "Ottima annata"

Ora che sono terminati tutti i campionati si può tracciare un bilancio di questa stagione e devo dire che sono estremamente soddisfatto per come sono andate le nostre squadre dell’agonistica



Stefano SpezialeIl primo anno da direttore tecnico dell’Atletico Monteporzio gli ha regalato grandi soddisfazioni. Stefano Speziale, che ha vestito la maglia del Monteporzio per tanti anni da giocare, è tornato all’inizio di questa stagione nel club a lui molto caro, anche se in vesti totalmente differenti. Il giovane dt ha imposto delle linee guida chiare per far crescere il settore giovanile del club castellano e in nemmeno dodici mesi di lavoro i progressi sono sotto gli occhi di tutti. "Ora che sono terminati tutti i campionati – dice Speziale -, si può tracciare un bilancio di questa stagione e devo dire che sono estremamente soddisfatto per come sono andate le nostre squadre dell’agonistica, anche se si può sempre fare di più e si deve lavorare con questo obiettivo. La punta di diamante di un movimento che è cresciuto in maniera evidente è rappresentata dai nostri Giovanissimi (allenati proprio dallo stesso Speziale, ndr) che hanno raggiunto il secondo posto del loro girone: in virtù di questo ottimo piazzamento faremo la domanda di ammissione al campionato regionale con buone speranze di vederla accettata. La stagione, comunque, non è ancora finita: saremo impegnati con tutta la Scuola calcio e gli stessi Giovanissimi in alcuni tornei che termineranno il 15 giugno, giorno nel quale è prevista la chiusura delle attività del nostro settore di base e il relativo “rompete le righe”. Come d’obbligo alla fine di ogni stagione, Speziale desidera fare dei ringraziamenti. "A tutto il direttivo, lo staff tecnico, il segretario Carlo Verdone, la dottoressa Teresa Golia (la psicologa che è entrata a far parte in maniera stabile dello staff dell’Atletico Monteporzio, ndr), i dirigenti ed i genitori, oltre ovviamente a tutti i nostri atleti per l’impegno e la professionalità dimostrata". Chiusura con uno sguardo al futuro. "Nella prossima stagione continueremo a lavorare sulla stessa linea di quella che sta per terminare – dice Speziale - Nell’agonistica allestiremo gruppi di qualità con l’obiettivo di formare ragazzi pronti per la prima squadra (che con ogni probabilità verrà ripescata in Prima categoria, ndr), mentre la Scuola calcio continuerà all’insegna dei valori e dei principi fino ad ora adottati: il nostro progetto “Crescere con lo sport” ci sta dando tante soddisfazioni, siamo certi di poter aumentare ancora i numeri allestendo un gruppo per ogni fascia di età. Infine – conclude Speziale - non mancheranno altre iniziative, ad esempio ripeteremo il fortunato “Arsenal Day” e proporremo nuovi eventi di spessore".