Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Atletico Morena, Balestrini: "Guardiamo al secondo posto del Pro Roma"

Parla il calciatore biancoblu, autore di uno dei due gol nella sfida vinta 2-0 contro il Colle di Fuori: "Dobbiamo sempre scendere in campo con un unico imperativo: vincere"



Francesco Balestrini ©asdatleticomorena.itLa Prima categoria dell’Atletico Morena ha ripreso a marciare. La squadra di mister Andrea Aquilanti ha sfruttato in pieno il doppio turno casalingo che le ha opposto prima l’Atletico Torbellamonaca e ieri il Colle di Fuori, battuto 2-0 grazie ai gol di Francesco Balestrini e Stefano Placidi. «Non è stata una partita semplice – dice l’autore della prima marcatura – e infatti abbiamo dovuto aspettare la metà della seconda frazione per sbloccarla. Nel primo tempo non abbiamo espresso il nostro potenziale, nella ripresa abbiamo rischiato di andare sotto poco prima del gol del vantaggio, poi l’abbiamo risolta». E il vantaggio dell’Atletico Morena lo ha firmato proprio Balestrini, sfruttando un lancio in profondità di Ferrazza e beffando il portiere avversario sul primo palo con un preciso tiro di destro. «E’ il mio quarto gol stagionale – ricorda il 22enne attaccante esterno – e voglio dedicarlo a tutta la squadra: qui c’è un gran gruppo e abbiamo fiducia sulle nostre possibilità». Il Frascati capolista ha preso un distacco importante (11 punti), ma l’Atletico Morena è comunque al terzo posto. «In questo momento è inutile pensare alla vetta. Davanti a noi – spiega Balestrini – c’è ancora la Pro Roma e noi dobbiamo puntare a scalare quella posizione. Poi, eventualmente, faremo discorsi differenti: l’importante è scendere in campo in ogni partita cercando di vincere». Nel prossimo turno l’Atletico Morena avrà una gara insidiosa. «Saremo ospiti della Nuova Castelli Romani (che l’anno scorso era nello stesso girone di Seconda categoria della società dei patron Enzo e Mauro Fabrizi, ndr) e sicuramente sarà una gara insidiosa. All’andata – ricorda Balestrini – li affrontammo dopo la pesante sconfitta col Colle di Fuori e dunque non eravamo nelle migliori condizioni mentali, ma riuscimmo comunque a vincere senza soffrire troppo. Sul loro campo, certamente, ci saranno problemi maggiori, ma vogliamo cercare di vincere ancora».