Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Atletico Morena, parla capitan Albilli: "Rispetto per tutti, paura di nessuno"

Il difensore fa il punto sulla prossima stagione: "Girone tosto, ma cela giocheremo fino in fondo"



Andrea Albilli, capitano dell'Atletico Morena«Rispetto per tutti, paura di nessuno: questo deve essere il nostro motto». Andrea Albilli, 31 anni il prossimo 5 ottobre, sta per cominciare assieme al “suo” Atletico Morena l’avventura nel campionato di Prima categoria, conquistato dopo una doppia promozione consecutiva dalla Terza. Il difensore ed alcuni suoi compagni, ai tempi della prima vittoria del campionato, fecero preparare una maglia rimasta “storica” in cui si prevedeva la scalata fino alla Promozione nel giro di tre stagioni. Mancherebbe, dunque, un solo gradino… «Ma quest’anno sarà davvero tosta perché la Prima categoria è un campionato molto impegnativo e in più abbiamo un girone tosto – dice il difensore centrale -. Posso comunque assicurare che l’Atletico Morena se la giocherà fino in fondo, senza lasciare nulla al caso». Con capitan Albilli sempre al suo posto. «In realtà mi trascino dietro dall’anno scorso dei problemi di pubalgia che non mi stanno consentendo di lavorare bene durante questa preparazione. Ma non mollo». La sua presenza nello spogliatoio è fondamentale anche per l’inserimento dei nuovi. «Conosco molto bene alcuni degli innesti di questa stagione – dice Albilli -, tra questi ci sono ragazzi che hanno vinto il campionato di Prima categoria da protagonisti due anni fa con l’altra società di Morena (che ora è scomparsa, ndr). Anche i giovani che sono stati integrati mi sembrano di ottima qualità, insomma la squadra ha tutti i mezzi per fare bene». Domenica scorsa l’Atletico Morena ha lavorato… al mare. «E’ stata una giornata davvero bellissima: abbiamo spinto tanto dal punto di vista della preparazione, correndo sulla spiaggia di Torrimpietra, ma soprattutto questa è stata una bella occasione per cementare questo nuovo gruppo. Uniti possiamo andare lontano». Intanto è stato sorteggiato ieri l’abbinamento per il primo turno di Coppa Lazio di Prima categoria. L’Atletico Morena è stato inserito nel triangolare con Castelverde ed Eretum. Quest’ultimo sarà l’avversario d’esordio, il 21 settembre al centro sportivo “Amedeo Fabrizi” (ore 11): in caso di vittoria, la gara decisiva contro il Castelverde si giocherà la domenica successiva in campo esterno. Con un pareggio o una sconfitta, invece, l’Atletico Morena tornerebbe in campo mercoledì 24 per la seconda giornata del triangolare.