Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Attimi di paura durante Atletico 2000-Futbolclub: Petrucci perde i sensi dopo uno scontro

Poco prima della fine del match (terminato 2-1), il portiere biancorosso si scontra con Bruno. Dopo lunghissimi minuti di apprensione dovuti alla sua perdita di conoscenza, il ragazzo si risveglia e viene trasportato al policlinico di Tor Vergata: verrà sottoposto a Tac per accertamenti



Petrucci viene portato in ambulanza in barella ©Gazzetta RegionaleAl "Memorial Bini" per qualche minuto il tempo si è fermato. La partita è Atletico 2000 - Futbolclub, il minuto è il 30' del secondo tempo e il difensore centrale orange Bruno vola verso una palla alzata scodellata in area alla ricerca del pareggio. Il portiere, Alessandro Petrucci, esce per anticipare con le mani il possibile intervento dell'avversario: prende bene il tempo ma è devastante lo scontro con il giocatore del Futbolclub che, involontariamente, lo colpisce in testa con una ginocchiata. Petrucci cade all'indietro, si mette una mano in volto e poi perde i sensi. Tutti i presenti capiscono l'entità dell'accaduto e chiedono subito l'aiuto del medico. Sono attimi infiniti fino a quando una voce da dentro al campo dice:"Si è svegliato, è vigile, solo non ricorda nulla della partita". Un piccolo sospiro di sollievo accompagnato dalle sirene dell'ambulanza che, dopo i controlli degli operatori sanitari, trasporta Alessandro Petrucci al policlinico di Tor Vergata. "Il ragazzo è vigile, ma ha forti mal di testa e vomito; per questo è stata richiesta una Tac. Avremo aggiornamenti probabilmente già a partire da domani", queste le parole del suo mister Mirko Di Luigi, contattato pochi minuti fa telefonicamente. Il peggio quindi sembra passato e per ora rimane solo la tanta paura provata. Forza Alessandro.


ATLETICO 2000 - FUTBOLCLUB 2-1
MARCATORI
4'pt Colacicco (Aut.) (A), 27'pt Fusco (F), 23'pt Puddu (A)
ATLETICO 2000 Petrucci, Amici, Lauri, Luciani, Lazzari (11'st Velenosi), Di Carlo (11'st Toni), Gambino, Brudagno (11'st Puddu), Pieri, Pellegrino (11'st Birzò), Santi (11'st De Bonis) PANCHINA Migani, Pontani ALLENATORE Di Luigi
FUTBOLCLUB Noli, Trani, Fusco (1'st Meloni), Colacicco, Bruno, Petruzzelli (1'st Chinappi), Gullotto, Evora Barros, Limiti (1'st Venturi), Peguiron, Sornoza PANCHINA Miozzi, Russo, Gargiulo, Mineo ALLENATORE Ameli
NOTE Espulso Bruno al 35'st Ammoniti Trani, De Bonis Rec 1'st, partita finita con due minuti di anticipo dopo il grave infortunio di Alessandro Petrucci.

Un momento del match ©PhotoSportRomaLa cronaca. Partita vivace quella tra Atletico 2000 e Futbolclub. I biancorossi all'8' trovano subito il gol del vantaggio con lo sfortunato autogol di Colacicco che devia nella propria rete il cross di Santi nel tentativo di anticipare gli attaccanti avversari. Il pareggio orange arriva al 27', anche stavolta in maniera particolare: punizione dalla distanza tagliata in area di Fusco, Limiti sfiora soltanto e inganna Petrucci che, incolpevole, non può far altro osservare il pallone infilarsi all'angolino basso: 1-1. Nella ripresa parte meglio il Futbolclub che prima sfiora il vantaggio con il colpo di testa di Peguiron, poi al 15', Sornoza si divora il gol del raddoppio tutto solo davanti a Petrucci. La risposta dell'Atletico 2000 arriva con la conclusione di Toni che però è solo il preludio al gol del neo entrato Puddu al 23': se ne va sulla destra a Russo, si accentra, entra in area e con il destro fa partire un sinistro di rara precisione che si va ad insaccare all'altezza del palo più lontano. La festa dura sette minuti però perchè al 30' accade quello che già abbiamo raccontanto. L'arbitro fischia il termine del match con due minuti di anticipo, l'Atletico vince la partita ma gli sguardi incrociati davanti agli spogliatoi a fine gara parlano chiaro: il pensiero di tutti è per Alessandro Petrucci.