Notizie

Auto piomba sui pedoni presso la Metro Battistini: muore una donna

Ieri sera, presso il capolinea della linea A della metropolitana, si è consumata un'autentica serata della follia. Due dei tre responsabili sono riusciti a fuggire.



Image titleQuella che sembrava una serena serata di fresco dopo un intero pomeriggio di pioggia si è trasformata in un incubo: ieri sera, nella zona immediatamente prospiciente la Stazione Metro di Battistini, si è consumato un rocambolesco sinistro che ha avuto un finale tragico, in quanto i tre malviventi alla guida, di etnia rom, hanno provocato un morto ed il ferimento di altre otto persone. Tutto si è svolto nel giro di pochi secondi, intorno alle ore venti quando una Lancia Lybra, lanciata a 180 km orari, è spuntata all’improvviso, procedendo a zig zag lungo la via Battistini: durante il suo folle passaggio nei pressi della stazione metro che fa da capolinea alla linea A, sono state travolte le prime sette persone e e tra esse una donna, una quarantaquattrenne di origine filippina, ha avuto la peggio spirando sul colpo. La vettura, nel frattempo intercettata dalla Polizia, ha proceduto oltre, verso Via dei Monti di Primavalle, dove ha investito altre due persone e causato un incidente con un ciclomotore; qui, i tre nomadi alla guida sono fuggiti a piedi in direzione Montespaccato e due di essi hanno fatto perdere le proprie tracce mentre l’unica donna a bordo è stata raggiunta e arrestata dagli agenti. Nel corso dei fatti anche uno degli agenti, che si è rotto una caviglia, è stato soccorso unitamente agli altri feriti, distribuiti tra i nosocomi del Gemelli, Santo Spirito, San Carlo di Nancy e San Filippo Neri. Intanto nella capitale è in corso la caccia all’uomo per individuare e fermare gli ultimi responsabili mancanti all'appello di questa serata di autentica follia che mancano all’appello.