Notizie

Autobus in fiamme su via Labicana, nessun ferito

Scene da set cinematografico ieri, in pieno centro: il "51" ha preso fuoco improvvisamente, ma l’evento non ha causato danni né feriti



L'autobus 51 che ieri ha preso fuoco in via Rabicana Foto©GazzettaRegionaleErano circa le 19,30 di ieri sera quando all’estremo limite di Via Labicana, quasi di fronte al Colosseo, un autobus dell’Atac ha preso improvvisamente fuoco. L’autobus, che prestava servizio lungo la tratta della linea 51, è stato immediatamente avvolto dalle fiamme nella parte posteriore del mezzo, dando così vita ad una scena da film, assolutamente irreale: a due passi dai Fori e dallo stesso Colosseo, si è levata una fiammata ed una densissima nuvola di fumo nero. Il panico tra i presenti è immaginabile: tuttavia, il conducente ha avuto il sangue freddo necessario a fermare il mezzo, far evacuare i passeggeri ed abbandonare egli stesso l’autobus. Così facendo, non si sono contati feriti né vittime: tutti illesi, i passeggeri del 51 andato in fiamme se la sono cavata solo con un grandissimo spavento. Nel frattempo, la corsia di Via Labicana interessata dall’incendio è stata chiusa e transennata: ciò ha mandato letteralemte in tilt il traffico fin quasi l’area di Santa Maria in Cosmedin, ma di fatto ha permesso ai Vigili del Fuoco di intervenire, spegnendo l’incendio. Intorno alle 22 l’automezzo è stato definitivamente rimosso dall’area, dopo i primi accertamenti di rito. A quanto si apprenderebbe, molto probabilmente l’incendio sarebbe stato causato da un guasto degenerato in corto circuito.