Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Axed Group pronta per la sfida con il Kaos Futsal

Dopo il ko dell'esordio contro il Real Rieti, la formazione pontina cerca il riscatto nella trasferta di Ferrara



Image titleL`Axed Group Latina Calcio a 5, smaltita la sconfitta contro il Rieti, nell`esordio di campionato, è pronta per la trasferta di Ferrara. Sabato 26 settembre, alle ore 18, i nerazzurri saranno ospiti del Kaos Futsal, squadra che nella passata stagione ha conteso, in finale, lo scudetto al Pescara. La squadra partirà domani (venerdì 25 settembre) in pullman, subito dopo pranzo, per Ferrara, pernotterà nella città emiliana, per poi fare ritorno a Latina, subito dopo la partita. Questa mattina (giovedì 24 settembre) si è svolta, nella sala stampa del PalaBianchini, la conferenza stampa di presentazione di questa partita. Erano presenti il tecnico nerazzurro, Piero Basile, il portiere, Simone Chinchio, il presidente, l`avvocato Gianluca La Starza e il direttore sportivo, Luca Corbucci. Si è dibattuto, all`inizio, prima di entrare nel tema del confronto, sui nuovi regolamenti che stanno facendo molto discutere. “Spero e mi auguro – ha tenuto a precisare proprio il presidente La Starza – che tutti i presidenti, chi insomma fa le fortune di questo sport in Italia, siano d`accordo sul fatto che non ci possono essere differente tra incontri internazionali ed italiani. La regola, peraltro assai fiscale, che non si possano più usare le mani, che il contatto fisico è veramente ridotto al minimo, non fa altro che danneggiare uno sport fantastico come il nostro. A noi, venerdì scorso, ci hanno fischiato l`impossibile – ha tenuto a ribadire il massimo dirigente nerazzurro – e la stessa cosa non l`ho vista su altri campi. Questa, per carità, non vuole essere una scusante, ma in questo modo si danneggiano le squadre, le partite e l`intero lavoro di una società”. Dello stesso avviso anche Basile e Corbucci: “Venerdì scorso (18 settembre) abbiamo assistito ad una gara tranquillissima e alla fine, sul taccuino degli arbitri, c`erano due espulsioni e nove ammonizioni, con noi che abbiamo subito tre tiri liberi nella prima frazione di gioco. Sinceramente – ha proseguito Basile – mi sembra un po` troppo”. Axed Group Latina Calcio a 5 che ha pagato a caro prezzo tutto questo. Perchè, a parte i 600 euro di multa per le intemperanze del pubblico, è arrivata la giornata di squalifica per Battistoni e le due per Basile. “Non ho detto nulla agli arbitri, non mi sono mai permesso in vita mia di farlo – ha ribadito l`allenatore nerazzurro – Due giornate, sinceramente, mi sembrano troppe, come troppo è stata l`espulsione”. Dalle questioni post Rieti alla sfida con il Kaos Futsal in programma sabato (26 bsettembre). “Partita durissima – ha spiegato Basile – Affrontiamo i vice campioni d`Italia, una squadra che, più di altre, ha cambiato poco rispetto alla passata stagione e che, nelle condizioni in cui siamo (squalifica di Battistoni, infortunio di Terenzi e la mancata disponibilità, ancora, di Corso) andrà affrontata con molta intelligenza e, sulla base di quanto accaduto contro il Rieti, cercando di limitare, e di molto, gli errori in difesa. Questa fase, a Ferrara – ha concluso Basile – sarà davvero molto importante”. Infine Chinchio, termometro dell`umore che c`è in questo momento negli spogliatoi. “Non fa piacere a nessuno perdere, tantomeno a noi e, a maggior ragione, visto che era l`esordio in campionato e, per di più, davanti alle telecamere di RaiSport 1 e in casa. Adesso, però, siamo concentrati su questa sfida di Ferrara, vogliamo riscattarci subito e nonostante ci sia ancora un po` di amarezza in noi per quanto accaduto contro il Rieti, c`è al tempo stesso la volontà di far bene e di dimostrare, nonostante tutto, il nostro valore”.