Notizie
Categorie: Altri sport

B1 - E' partita la nuova stagione dell'Hydra Latina

Abbracci e strette di mano, nonchè anche il battesimo per molti volti nuovi: tutti saranno agli ordini del confermato coach Andrea Pozzi



Come annunciato è partita il 31 agosto la nuova stagione dell’Hydra Volley Latina che la vedrà impegnata per il secondo anno consecutivo nel campionato di serie B1 nazionale. La squadra si è radunata presso il PalaHydra alla presenza della società tutta che ufficialmente, ha alzato il sipario dando il via ai lavori per un nuovo entusiasmante cammino.Ci sono stati abbracci e strette di mano, nonchè anche il battesimo per molti volti nuovi, ma tutti saranno agli ordini del confermato coach Andrea Pozzi che, ci ha tenuto a voler esporre per primo i programmi e gli obiettivi stagionali, entrando proprio nel dettaglio di ogni singolo lavoro che intende fare nello specifico con i ragazzi, sottolineando che la squadra è stata costruita ad hoc per ciò che riguarda la scelta degli atleti,  tutti i nomi fatti in sede di mercato sono stati portati a Latina, centrando di fatto ogni obiettivo prefissato, avendo costruito una squadra che sappia mutare aspetto nel corso della stagione.

La squadra dell'HydraNon poteva mancare la voce della società, che per bocca del Presidente Carabot e del Direttore Sportivo, Cecchini, hanno voluto rimarcare gli obiettivi precedentemente detti da Pozzi  e di quanto la società ci tenga a vedere in campo una squadra, che sappia fare gruppo, offrire un bel gioco e magari ambire a posizioni di prestigio nel corso del campionato. Tutti all’interno della società sono rimasti soddisfatti del lavoro svolto e del gruppo variegato che si è creato, squadra “camaleontica” come ha definito chiamarla il Presidente.La parola quindi è passata ai giocatori che, guidati dal “capitano” Scott Fortunato che ha fatto da apripista, ad uno ad uno hanno detto le proprie aspettative e ciò che chiedono da questa stagione.Il programma di lavoro prevede ora che per due settimane ci saranno sedute di allenamento sulla sabbia e in piscina, oltre che tecnica e pesi in alternanza, il tutto per affinare e portare a regime la preparazione fisica e tecnica di ognuno dei ragazzi, cercando in tutto questo di arrivare a trovare un affiatamento di squadra ottimale, viste le diverse nuove individualità arrivate quest’anno.Il coach Pozzi avrà modo in questo periodo di tempo, di poter preparare anche le prime partite amichevoli di avvicinamento al campionato, eventi che saranno comunicati a breve dalla società.