Notizie
Categorie: Altri sport

B1: La De Gregorio Terracina chiamata a reagire

Domenica 25 arriva il match con la Betitaly Maglie per riscattare il ko con la Volleyrò



Dopo aver digerito un boccone amaro nell’esordio in campionato, causa la sconfitta patita contro il Volleyrò della Orsisettimana scorsa, la De Gregorio Volley Terracina è chiamata subito a riscattare lo stop e cercare di trovare nella prossima giornata la prima vittoria di questa stagione. La partita che domenica prossima, 25 ottobre, le offre il calendario è contro la Betitaly Volley Maglie (LE), squadra tosta e con un roster costruito per puntare alla vittoria finale, anche se nella gara d’esordio le pugliesi hanno ceduto i tre punti alla Volley S. Teresa. Quindi si affrontano due squadre entrambe alla ricerca del primo sorriso nel torneo, si preannuncia una partita tirata quanto bella per via delle protagoniste che scenderanno in campo: da parte terracinese ci si affida alla esperienza di Ginanneschi e Alfieri su tutte, contrapposta alla verve delle giovani Rossi e Orsi, mentre da parte magliese si punta su un collettivo costruito nel tempo con al comando coach Solombrino. Il coach terracinese, Pesce, conosce molto bene la squadra avversaria e insieme con il suo staff tecnico avrà già studiato le contromosse per cercare di fermare Montenegro e compagne, facendo emergere il carattere e il bel gioco, cosa che ha sempre caratterizzato le sue squadre. Come sempre, nel volley moderno, conterà molto cercare di servire bene per mettere in crisi la ricezione avversaria e di conseguenza, non dare modo alle pugliesi di esprimere il loro gioco, ma cercare di indurle alle palle obbligate in modo che il muro terracinese possa avere la meglio. L’appuntamento è quindi rimandato a domenica, con inizio alle ore 18.00, nel PalaSport Comunale di Sabaudia, resosi disponibile per l’occasione visti i già noti motivi di rifacimento del PalaCaruccidi Terracina.