Notizie
Categorie: Altri sport

B2 - Per gli Sharks una vittoria di prestigio ad Oristano

Il team di Monteporzio passa per 3-2 in terra sarda. Cesarani:" E’ stata una grande vittoria, che dimostra come la squadra continui a migliorare e stia rispettando la tabella di marcia"



L'esultanza degli SharksVittoria di prestigio per gli Sharks, che sabato scorso hanno battuto Oristano a domicilio per 3-2. Una gara intensissima fino al termine, col sestetto monteporziano capace di imporsi al tie break dopo un’autentica maratona: di Luca Di Gregorio il muro decisivo, che ha sentenziato il successo meritato per i blu celesti, il primo della stagione nei confronti di una “candidata” ai playoff. Decisivo il terzo parziale, che i ragazzi di Calcagnini si sono aggiudicati per 32-30 anche grazie al doppio cambio Fanelli-Cervini ma in generale è stato tutto il roster castellano a dimostrare, ancora una volta, di avere raggiunto la maturità necessaria per ambire a qualcosa in più della salvezza. Palma di Mvp, stavolta, all’opposto Marco Casalese. Si è rivisto in gruppo Alessio Cesarani, anche se per il suo ritorno in campo, probabilmente, bisognerà attendere almeno un’altra settimana. “E’ stata una grande vittoria – ha spiegato Cesarani – che dimostra come la squadra continui a migliorare e stia rispettando la tabella di marcia nel suo percorso di crescita. Per ora il nostro obiettivo è solo quello, i risultati vengono di conseguenza. Ci siamo tolti una bella soddisfazione, andando a vincere sul campo di quella che era la quarta in classifica e forse, se avessimo ricevuto meglio nel quarto parziale, avremmo portato anche a casa tre punti. Ma va bene così, ora dobbiamo continuare su questa strada”. Soddisfazione anche da parte dei supporters degli “squali”, che fino a tarda sera hanno assistito al match di Oristano in streaming, sul maxischermo appositamente allestito presso il Centro Anziani di Monte Porzio Catone. Un “esperimento” che molto probabilmente, visto anche l’esito della gara, è destinato a ripetersi. Nel prossimo turno si torna al “Cristiano Urilli”, dove i monteporziani riceveranno la visita del Talete, già battuto nettamente all’andata. Non c’è due senza tre, recita un famoso adagio. E questi Sharks hanno le qualità, tecniche e caratteriali, per non pensare alla scaramanzia.  


Giovanili Una vittoria e un ko per le “sharkine” nell’ultima domenica di impegni ufficiali: l’Under 13 ha superato 2-1 il Ciampino, prima sconfitta invece per l’Under 12 “caduta” a Marino, dove il team locale si è imposto per 2-1. Buon riscontro anche dal primo concentramento di mini volley tenutosi a Frascati: presenti in tutto circa 60 piccoli atleti tra Sharks, Frascati e Roma Otto.