Notizie
Categorie: Altri sport

B2 - Vittoria col cuore per gli Sharks contro Olbia

La formazione di Monteporzio regola per 3-2 i sardi al Cristiano Urilli



Esultanza Sharks (foto Baroni)La vittoria del cuore. Impossibile definire diversamente il 3-2 con cui gli Sharks, sabato scorso, hanno battuto Olbia regalando un’altra immensa gioia ai propri tifosi assiepati in massa sulle tribune del Cristiano Urilli. Monteporziani sempre avanti, e sempre ripresi dal sestetto isolano, fino a quel tie break chiuso sul 15-11 che ha consegnato due punti d’oro ai blu celesti, ora a +14 dalla soglia salvezza.  Una risposta di carattere dopo lo 0-3 subito nel turno precedente contro l’Acqua&Sapone, un altro passo avanti sul piano della maturità al cospetto di una squadra scesa quest’anno dalla B1 e partita, almeno a inizio stagione, con l’intenzione di tentare nuovamente la scalata promozione. “Sicuramente un avversario di buon livello – ha commentato il coach Ulderico Calcagnini – ma io ho sempre prensato che avremmo potuto offrire un’ottima prestazione e portare a casa un risultato positivo e così è stato. Avevamo anche assenze importanti, alcuni elementi non nelle migliori condizioni ma tutti si sono rivelati molto affidabili, dimostrando grande continuità e concentrazione”. Anche i cambi effettuati in corso d’opera si sono rivelati sempre incisivi. “Fanelli in battuta si sta confermando alternativa molto efficace – continua Calcagnini - anche il centrale Simone Cimino ha offerto un grande contributo con ben otto muri punto, poi aver chiuso il match col secondo libero in campo dà la dimostrazione di quanto la squadra stia rispondendo nel modo corretto alle mie sollecitazioni e di come tutti si sentano responsabilizzati e partecipi di questo progetto. La nostra posizione di classifica rende bene l’idea della bontà del percorso fatto finora, ma a confortarmi soprattutto è la crescita a livello di mentalità: siamo sereni in campo, consapevoli dei nostri mezzi, spesso prendiamo le decisioni giuste. E’ ovvio che lavoriamo per migliorare ancora, ma posso sicuramente ritenermi soddisfatto”. Nel prossimo turno, gli Sharks faranno visita a Velletri, in lotta per la salvezza. “Sarà una sfida ancora più difficile di quella contro Olbia, perché i nostri avversari affronteranno il match con motivazioni ancora più forti – conclude l’allenatore dei monteporziani – ma abbiamo il dovere di trovare continuità, sia sotto il profilo delle prestazioni che dei risultati”.