Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Bagno di folla per la presentazione della Vis Artena

Nella splendida cornice del "Palio delle Contrade", la squadra del patron Di Cori e del presidente Matrigiani ha raccolto applausi



La Vis ArtenaLa Vis Artena si è presentata alla città. Nella splendida cornice del “Palio delle Contrade”, una sentitissima e tradizionale festa locale (giunta alla 24esima edizione) che per nove giorni richiama la media di 5mila persone presso Villa Borghese, la squadra del patron Sergio Di Cori e del presidente Roberto Matrigiani ha raccolto gli applausi della sua gente. «La Vis Artena ha allestito un team per puntare in alto, fino allo sbarco in Lega Pro» ha detto il presentatore della serata incassando un sorriso di assenso da parte dei massimi dirigenti rossoverdi che oggi (ore 17,30 al Comunale di Artena) osserveranno attentamente la prima amichevole contro l’Almas. Poi è scattata la presentazione, nome per nome, prima di tutto lo staff dirigenziale, poi di quello tecnico con mister Mirko Granieri in testa e infine di tutto l’organico a disposizione dell’allenatore, partendo come di consueto dai portieri fino ad arrivare ai ragazzi della Juniores aggregati con la prima squadra in questo periodo di preparazione. Tanti applausi per tutti, poi la gente di Artena ha applaudito gli interventi al microfono dello stesso presidente Matrigiani, che ha confermato la voglia della società di competere per alti obiettivi in questa stagione, e di vari ragazzi della prima squadra tra cui il capitano Cristian Romaggioli. «Quello che chiedo alla squadra – ha detto uno dei leader della nuova Vis Artena – è il massimo impegno, cosa che sta già accadendo in questi primi giorni di preparazione». Divertenti anche i “siparietti” con i due fratelli Monaco di Monaco, Mario e Giuseppe, o anche con l’acquisto “top” del club artenese (e tra i migliori dell’intera Eccellenza) Gianmarco Scacchetti, capocannoniere della vecchia stagione simpaticamente soprannominato il “nuovo Ibrahimovic”. Se le premesse sono queste…