Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Batticuore Lazio: piegata la Kaos Futsal di misura

Super prova della banda Mannino che, sotto 1-0 al primo tempo, ribalta il risultato e conquista la 2ª vittoria stagionale



KAOS FUTSAL-LAZIO 2-3 

KAOS FUTSAL Putano, Peric, Mateus, Tuli, Halimi, Timm, Pedotti, Kakà, Guilherme, Vinicius, Schininà, Duio ALLENATORE Capurso 

LAZIO Leofreddi, Gioia, Vavà, Cittadini, Fortini, Pacheco, Chilelli, Nardacchione, Schirone, Attaibi, Escosteguy, Rocha ALLENATORE Mannino 

MARCATORI 14’05’’ pt Tuli (K), 6’48’’ e 7’30’’ Nardacchione (L), 14’22’’ Pacheco (L), 18’29’’ aut. Rocha (K)

Chilelli (foto ©Kaos Futsal/Stefano Capitani)Super prova della banda Mannino che, sotto 1-0 al primo tempo, ribalta il risultato e conquista la seconda vittoria stagionale dopo il trionfo del PalaCesaroni di Genzano. Decidono la doppietta di Nardacchione e il gol di Pacheco. 

Primo tempo Ancora una volta in questa stagione, è un’ottima Lazio sin dalle prime battute, ma il difetto di cinismo sotto porta resta e il risultato è che all’intervallo il Kaos è avanti 1-0. La rete porta la firma di Tuli che, ricevendo l’assist di Peric batte Leofreddi per il gol che vale il vantaggio a 5’55’’ dal riposo. Eppure in precedenza la Lazio crea e anche tanto: l’occasione più ghiotta capita sui piedi di Gioia che di sinistro incoccia sulla traversa a Putano battuto. I romani sfiorano il gol in almeno altre tre chiare circostanze, ma un po’ la bravura di Putano – fantastico su Nardacchione al 13’ -, un po’ l’imprecisione dei biancocelesti, non permettono alla Lazio di esultare come probabilmente meriterebbe. 

Secondo tempo Il secondo tempo restituisce alla Lazio tutto quello che le è stato tolto fin qui in questa stagione. La cronaca sarebbe anche banale, per 20’ giocati con grinta, cuore, sudore e convinzione. Una giocata di Nardacchione rimette in piedi il match al settimo e 50’’ più tardi ancora il numero dieci della Lazio infila il sorpasso grazie all’assist di Rocha. Il Kaos va in difficoltà e Pacheco ne approfitta ancora allungando al 14esimo con la rete del 3-1. Capurso nel finale inserisce il portiere di movimento. Si soffre da matti, ma Leofreddi è molto attento e nonostante l’autogol sfortunato di Rocha, la Lazio porta a casa un successo incredibile. Finisce 2-3 per la Lazio che si porta a casa la seconda vittoria stagionale.