Notizie
Categorie: Altri sport

Beach soccer, a San Benedetto del Tronto si alza il sipario sul campionato

Si parte domani con la prima giornata della Serie A Beretta: in mattinata si affronterà il girone B, mentre nel pomeriggio toccherà al gruppo A, dove è inserito il Terracina



La presentazione della tappa di San Benedetto Del TrontoLa Serie A Beretta prende il via nella patria dello sport estivo per eccellenza. La Beach Arena “Sabbiadoro” di San Benedetto del Tronto adagiata sulla Riviera delle Palme dopo aver ospitato la Coppa Italia 2014, le finali della Serie A 2013 e 2008 oltre alle tappe di Campionato del 2012, 2009 e 2006 con le perle delle tappe di Euroleague nel 2006 e 2007, è pronta a tagliare il nastro del Campionato 2015. Una location che negli ultimi anni ha fatto passi da gigante nell’organizzazione di eventi legati agli sport da spiaggia grazie al grande impegno dell’Amministrazione Comunale che ha creduto nel progetto insieme alla Happy Car Sambenedettese Beach Soccer. La Società marchigiana che da ben 6 anni gestisce la beach arena è la squadra campione in carica e vincitrice della Supercoppa 2014. San Benedetto del Tronto ospiterà la prima tappa formato “speciale” ovvero con tutte e 16 le squadre del campionato che giocheranno le prime tre giornate per i gironi A e B. Otto gare al giorno, 24 in tutto, ogni match conta per i punti e quindi per la classifica. La squadra di casa chiuderà ogni giornata giocando le partite delle 18.30. E’ il primo passo del cammino che porterà all’assegnazione del titolo di campione d’Italia, un percorso composto da tre tappe, una per ciascun girone e quella unica per la fase regolare che coinvolge entrambi i raggruppamenti.  Le prime quattro classificate di ciascun girone si qualificano alla fase finale che si svolgerà a Lignano Sabbiadoro dal 6 al 9 agosto con apertura dedicata alla finale di Supercoppa. Quest’anno lo stadio è titolato Beach Arena “Sabbiadoro”.  I tre trofei conquistati nelle ultime due stagioni sono la testimonianza della crescita del sodalizio marchigiano grazie alla passione e all’impegno del Presidente Roberto Ciferni insieme alla Rossetti Costruzioni. Dopo aver sperimentato la Smart Beach Arena frutto di una progettazione intelligente ed aver ospitato la prima edizione della “Euro Winners Cup”, la Champions per club di beach soccer, San Benedetto del Tronto è pronta per regalare agli appassionati un altro grande evento di sport. La tappa è stata presentata quest’oggi nella Sala del Consiglio del Comune di San Benedetto del Tronto, sono intervenuti il Vice Sindaco Eldo Fanini, il Direttore dell’Ufficio Sport del comune Alessandro Amadio ed i Presidenti dell’Happy Car Sambenedettese Roberto Ciferni e Roberto Rossetti. “Abbiamo voluto aprire la stagione estiva della città con la tappa Beach Soccer LND perché è il modo migliore per celebrare l’inizio di un’estate all’insegna dello sport più genuino e sano. Continuiamo a puntare su questa disciplina sportiva perché è un ottimo volano per il turismo ed è amato dal pubblico”. Dello stesso avviso Ciferni: ”L’Happy Car Sambenedettese ha dimostrato di essere un punto fermo per la città sia per l’organizzazione degli eventi sia per la voglia di primeggiare senza eccessi. Non è un caso se siamo campioni in carica ed abbiamo vinto tre trofei negli ultimi due anni senza spese pazze”. Rossetti ha spostato l’attenzione su un altro aspetto importante:” Il nostro stadio ormai è un impianto simbolo del litorale grazie al ridotto impatto ambientale e allo spessore degli eventi che ospita. Fondamentale gli aiuti dell’immobiliare Sabbiadoro a cui è intitolato lo stadio e della società di costruzione Rossetti, il loro appoggio è stato importante”.


Serie A Beretta. Non si faranno sentire le assenze dei beachers impegnati con le varie nazionali ai Giochi Europei di Baku e nella preparazione per i Mondiali in Portogallo. Le rose delle 16 squadre partecipanti al Campionato 2015 sono così ampie che la qualità dello spettacolo sulla sabbia è assicurata. Saranno almeno 192 gli atleti che scenderanno sul rettangolo di sabbia della Beach Arena “Sabbiadoro” per questa prima tappa di campionato in formato extralarge. Andranno in scena dodici partite del girone centro nord e altrettante di quello centro sud, in palio i primi punti per le rispettive classifiche che daranno già una fisionomia dei rapporti di forza tra le compagini. Per quanto riguarda la 1^ giornata nel girone A le sorprese potrebbero arrivare dalle sfide Pisa-Milano e Anxur-Happy Car Sambenedettese. Nel B interessante il derby siciliano Villafranca-Canalicchio Ct. La 2^ giornata per il girone centro nord prevede due match da tripla come Milano-Anxur e Happy Car Sambenedettese-Pisa. Nel B fari puntati sulle partite riprese dalle telecamere di RaiSport Villafranca-Catanzaro e Canalicchio Ct-Catania. L’ultima giornata del girone A prevede la classica Viareggio-Terracina che per la prima volta si ritrovano contro ai gironi e non solo alle finali.


PROGRAMMA GARE 

1^GIORNATA - Venerdì 19 giugno

Girone B 

Villafranca-Canalicchio Ct h: 9:15

Lamezia Terme-Catania h: 10:30

Barletta-Catanzaro h: 11:45

Catanese-Ecosistem Futura Energia Cz h:13:00

Girone A

Terracina-Udinese h: 14:45

Viareggio-Livorno h: 16:00

Pisa-Milano h: 17:15

Anxur Trenza-Happy Car Sambenedettese h: 18:30


2^ GIORNATA - Sabato 20 giugno

Girone B

Lamezia Terme-Catanese h: 9:15

Barletta-Ecosistem Futura Energia Cz h: 10:30

Villafranca-Catanzaro h: 16:00

Canalicchio Ct-Catania h: 17:1

Girone ALivorno-Terracina h: 11:45

Milano-Anxur Trenza h: 13:00

Udinese-Viareggio h: 14:45 

Happy Car Sambenedettese-Pisa h: 18:30


3^ GIORNATA - Domenica 21 giugno

Girone B

Catanzaro-Catanese h: 9:15

Catania-Barletta h: 10:30

Canalicchio Ct-Lamezia Terme h: 11:45

Ecosistem Futura Energia Cz-Villafranca h: 13:00

Girone A

Pisa-Anxur Trenza h: 14:45

Viareggio-Terracina h: 16:00

Livorno-Udinese h: 17:15

RaiSportHappy Car Sambenedettese-Milano h: 18:30