Notizie
Categorie: Altri sport

Beach soccer: Serie A Enel, continua a correre l'Anxur Trenza, tsunami Viareggio su Lamezia

Pioggia di gol nella prima giornata viareggina. Milano risale la china, il Barletta vince in rimonta e i padroni di casa sfornano gol a ripetizione. L’Anxur Trenza continua la sua marcia in vetta.



Un'azione di gioco nella tappa di Viareggio ©lnd.itLe otto formazioni del girone A tornano in campo prima della poule scudetto di Catania, così come, lo spettacolo della Serie A Enel. Teatro di questa 3^ ed ultima tappa da “dentro o fuori” il Betclic Beach Stadium “Matteo Valenti” di Viareggio. Ad aprire lo show di giornata le corazzate Milano ed Happy Car Sambenedettese. Panizza ha chiesto il massimo ai suoi beachers e loro, non lo hanno deluso. La classifica imponeva ai lombardi un deciso cambio di passo ed il risultato di 4-0 finale è probabilmente il segno tangibile che il messaggio, è stato recepito. La Samb ha dato filo da torcere ai meneghini ma, sulla sua strada, ha trovato due concentratissimi portieri, Chiodi e Menescardi. La doppietta di Leo e  il graffio di Grassi, aprono alla rincorsa in classifica in vista del prossimo match che vedrà impegnato Milano contro un Lamezia in difficoltà nella seconda giornata. Sul fronte marchigiano, non è bastato un grande Carotenuto così come le giocate di Jordan che, nella circostanza, non hanno prodotto gli esiti sperati per Leghissa e compagni. A seguire spettacolo fra Barletta e Livorno dove la formazione pugliese, cogliendo una preziosa vittoria in rimonta, tiene il passo della vetta e “vede” la Sicilia. I toscani, partiti con grande spirito, illudono grazie alle reti iniziali di Lo e Mattia Rossi nella prima metà di tempo ma, nella seconda frazione, devono arrendersi alla micidiale sequenza di gol pugliese. Il Barletta infatti risponde con caparbietà alle difficoltà inziali e si porta via i 3 punti. L’ultimo dei tre tempi regalerà tantissime occasioni da rete al pubblico presente senza però modificare il risultato finale di 3-2. I padroni di casa del Viareggio scendono sul rettangolo di sabbia nella terza gara in programma contro il Lamezia Terme, fanalino di coda insieme al Livorno. Troppo il divario fra le due formazioni ed risultato di 11-4 a favore della squadra di mister Santini, non lascia dubbi al riguardo. Muraca illumina il gioco del Lamezia realizzando anche una doppietta ma Gori e compagni sono travolgenti.  Il numero 10 del Viareggio raggiunge, con la sua tripletta di giornata, l’incredibile quota di 143 reti in maglia bianconera e consolida sempre più la sua posizione in cima alla classifica marcatori della Serie A Enel 2014. Tripletta anche per il viareggino Marinai, sempre in partita e pericoloso in tutti gli affondi della sua squadra. A chiudere la prima giornata del Betclic Beach Stadium “Matteo Valenti” nel cuore della Versilia, il match fra la matricola terribile Anxur Trenza ed il Pisa di mister Cecchi. I nerazzurri arrivano all’appuntamento con i pontini carichi per la vittoria nel derby a Marina di Pisa, ottenuta ai danni del Livorno, appena quattro giorni prima e giocano una bellissima gara. Cuore e spregiudicatezza non bastano però a fermare l’autentica sorpresa del girone A, l’Anxur Trenza del mister-giocatore Roberto Pasquali. L’ex nazionale Pasquali, oro europeo nel 2005, si toglie anche la soddisfazione di segnare e di condurre alla vittoria la sua squadra. Sarà di X-X il risultato finale a favore dei laziali che mantengono la vetta insieme al Viareggio e, di fatto, mettono una seria ipoteca sulla partecipazione alle fasi finali di Catania.