Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Beffa Flaminia! Lombardi gela il Madami nella seconda frazione

La squadra di mister Puccica lascia l'intera posta in palio all'undici di Onofri



11a Giornata - 16 nov 2014
0 - 1

MARCATORI Lombardi 28' st
VIRTUS FLAMINIA Palombi, Pieri, Taschiro, Bricchetti, Bruno, Gasperini G., Martinozzi, Scortichini, Polidori, Greco, Sciamanna PANCHINA Nasti, Simmi, De Palma, Macri, D'Amico, Monteforte, Sette, Puncica, Kanku, Kankonde ALLENATORE Puccica
GAVORRANO Capuano, Ferreira, Silvestri, Mattia, Capona, Scannamè, Lombardi, Giordano, Guitto, Tarantino, Scozzafava PANCHINA Musetti, Carminucci, Cagneschi, Colorno, Zaccariello, Costanzo, Mastroberti, Periccioli, Arcamone ALLENATORE Onofri

Mister PuccicaUna vittoria importante, quella che il Gavorrano di Onofri mette a segno sul campo della seconda in classifica, la Virtus Flaminia. Gli ospiti sembrano in palla già dalle prime battute, la Virtus si sveglia nella ripresa e protesta per un calcio di rigore non assegnato, ma il Gavorrano fa gol poco prima della mezz'ora e protegge il vantaggio con le unghie fino al triplice fischio. Come detto, avvio di marca ospite. Nei primi 10' il Gavorrano si affaccia pericolosamente dalle parti di Palombi, prima con Lombardi, poi con Scozzafava. Toscani ancora all'arrembaggio al 22', quando alla Virtus serve un miracolo di Palombi, ancora su Lombardi, per conservare lo 0-0. I padroni di casa si vedono con qualche ripartenza, ma poca roba. Nella ripresa ritmi blandi e poche occasioni da gol. Al 18' la Virtus protesta per l'atterramento in area di Polidori, non sanzionato dal direttore di gara. Al 28', l'episodio chiave del match. Un disimpegno sbagliato a metà campo da parte degli uomini di Puccica innesca lo scatenato Lombardi, che si invola palla al piede verso la porta di Palombi e trafigge il distratto portiere avversario con una precisa conclusione dai 20 metri. Nel finale Pieri ha sul piede il pallone del pari, ma calcia alto sopra la traversa e condanna la Virtus Flaminia alla sconfitta.