Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Bencivenga è il nuovo ct della Rappresentativa Juniores!

Ex allenatore delle giovanili della Lazio, ha guidato anche le squadre giovanili della Roma, prima di tentare l’avventura su panchine di squadre estere: prima del Klubi Futbollit Tirana, poi nel KF Tirana. Prende il posto di Maurizio Rossi



Zarelli, Bencivenga e CalzolariE’ Mauro Bencivenga il nuovo commissario tecnico della Rappresentativa Juniores del Lazio. Ex allenatore delle giovanili della Lazio, ha guidato anche le squadre giovanili della Roma, prima di tentare l’avventura su panchine di squadre estere: prima al Klubi Futbollit Tirana, poi nel KF Tirana, club con il quale nel 2009 ha vinto lo scudetto in Super League, la serie A albanese. Bencivenga ha allenato anche nei campionati dilettanti, guidando in Eccellenza prima il Pomezia e poi il Palestrina. Tra le sue esperienze, c’è n’è anche una nel calcio cinese, dov’è andato in compagnia dell’attuale numero uno dell’assocalciatori, Damiano Tommasi.

Nel mondo del calcio giovanile, di Bencivenga si ricordano soprattutto i dieci anni trascorsi allenando nel vivaio della Roma, dove ha cresciuto numerosi dei ragazzi che nel tempo hanno trovato posto in serie A: da Marco Amelia (poi diventato campione del mondo con l’Italia) a Cesare Bovo, Maurizio Lanzaro, Gaetano D’Agostino, Simone Pepe a Massimo Bonanni, tutti componenti della squadra che vinse uno scudetto Allievi nel 1999, il penultimo ottenuto dal club giallorosso prima di quello conquistato quest’anno. Sempre negli allievi della Roma, Bencivenga ha fatto debuttare Daniele De Rossi, reinventandolo da mezzala offensiva al ruolo che si è cucito addosso oggi, che è diventato il centrocampista titolare della Roma e della Nazionale.

Mauro Bencivenga sarà presentato in occasione della Festa dei Calendari, che si terrà il prossimo 24 agosto nel Grand Hotel Duca d’Este di Tivoli Terme. Il suo primo impegno ufficiale, sarà l’allestimento della Rappresentativa regionale che dovrà disputare (in data ancora da definire) lo spareggio con la Lombardia per l’ammissione alla prossima Uefa Regions' Cup.