Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Bernardini: “Manteniamo questa voglia e poi chissà...”

L'allenatore dell'Aranova sul sorprendente exploit rossoblu: “Consapevoli dei nostri mezzi, ma pensiamo a salvarci prima possibile”



Bernardini - Palluzzi tandem in tandem sulla panchina rossoblu (foto Asd Aranova Calcio)Matricola di nome, non di fatto. Almeno per adesso. Alla decima giornata di campionato, l'Aranova è la terza forza del campionato, seconda solo alle corazzate Cpc e Ronciglione che viaggiano a velocità supersonica. Numeri alla mano, il segreto dei rossoblu - partiti tra mille difficoltà di natura burocratica e logistica - sembra essere la retroguardia, la meno battuta dopo quella della Compagnia Portuale. Per Emiliano Bernardini c'è dell'altro: “Dietro ci siamo amalgamati bene, adattando Lelli a difensore centrale – spiega il tecnico in tandem con Palluzzi – ma i meriti vanno divisi con tutti i giocatori di livello che abbiamo in rosa, e anche i giovani. Per adesso stiamo rispondendo bene al salto di categoria, ma il nostro obiettivo resta quello di fare 40 punti il prima possibile. Se a febbraio la classifica continuerà ad essere questa, proveremo a fare qualcosa di più”. Domenica l'Aranova farà visita ad un'altra neo promossa, il mister è concentrato: “Prepariamo la trasferta contro l'Atletico Ladispoli con l'umiltà di sempre, consapevoli di avere tra le mani giocatori validi e motivati”.