Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Big match alle porte, mister Eugenio Fiori: "Domani il Lido di Ostia sarà un'incognita"

Il tecnico della Virtus Palombara si prepara alla sfida più attesa della stagione: "Loro hanno giocato poco finora e non sappiamo se sarà un vantaggio o uno svantaggio"



Mister Eugenio Fiori (Foto © Gazzetta Regionale)La vittoria contro la Lazio Calcetto ha permesso alla Virtus Palombara di mantenersi in vetta a punteggio pieno a pari punti con l’Anni Nuovi. Una vittoria che permette ai rossoblu di proseguire nel loro percorso, sin qui, perfetto: “Il nostro inizio di campionato – spiega il tecnico sabino Eugenio Fiori – è stato splendido. Sono molto soddisfatto dei miei ragazzi, anche perché non potevo davvero chiedere di più”. Tre punti arrivati però di misura, anche perché la formazione di Fiori, soprattutto nel primo tempo, non è riuscita a giocare ai consueti ritmi, adeguandosi alla tattica conservativa degli avversari: “Contro la Lazio Calcetto abbiamo sofferto sia per meriti loro che per demeriti nostri. Inoltre non siamo riusciti a chiudere la partita quando dovevamo. Per come è andato il match, è stato certamente l’impegno più difficile di questo inizio di stagione. Nelle altre partite siamo stati bravi noi ad metterle subito sul binario giusto, mentre al PalaGems, anche per un caldo soffocante, non siamo riusciti a giocare sui nostri consueti ritmi. Abbiamo trovato difficoltà anche per la loro difesa a zona. Non siamo abituati ad affrontare squadre che si chiudono così e non siamo riusciti ad entrare come al solito”.


Big match. Mancano ormai meno di 24 ore al big match della quarta giornata di campionato. Quello che metterà di fronte le due squadre più accreditate per la vittoria finale. La Virtus Palombara, infatti, ospiterà nel palazzetto di Fiano Romano il Lido di Ostia, che ha giocato finora solamente una gara di campionato, lunedì sera nel posticipo della terza giornata: “Cercheremo di lavorare al meglio – continua mister Eugenio Fiori – cercando preparare quello che poi metteremo in pratica  in campo durante la partita. Loro sono una vera incognita. E’ una squadra che conosciamo benissimo, ma è anche vero che quest’anno hanno giocato poco e non sappiamo se questo può essere un vantaggio o uno svantaggio”. Un Lido di Ostia che ha affollato le tribune del PalaGems per vedere all’opera i loro prossimi avversari: “Forse è un bene – scherza mister Fiori – che siano venuti propria nella gara contro la Lazio Calcetto, perché è stata la nostra peggior prestazione stagionale”.