Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Boldrini-gol: la Lupa riacciuffa la Nuorese

L’esterno perugino pareggia i conti con il gol di Jeda e permette alla Lupa di strappare un buon punto in casa della Nuorese



30a Giornata - 11 apr 2015
1 - 1

Michele Boldrini, è sua la rete dell'1-1Si sapeva che non sarebbe stata una gara semplice, e che la Lupa avrebbe dovuto faticare per affrontare una Nuorese in gran forma, nonostante l’assenza dell’ultimo minuto del bomber Cappai. Ecco perché al termine dei 90 minuti i castellani possono sorridere per una prestazione molto positiva e per un pareggio, il terzo consecutivo, che permette agli uomini del presidente Virzi di fare un altro passo verso la realizzazione di un sogno. Perché a 15 minuti dal termine la Lupa era sotto, a seguito del gol realizzato da Jeda nella prima frazione di gioco, ma nella fase finale ha ancora una volta dimostrato di non voler cedere il passo a nessuno e di non avere nessuna intenzione di abbassare la guardia, andandosi a prendere il pari grazie al gol di Boldrini, partito inizialmente dalla panchina e subentrato nella ripresa. Formazione leggermente rimaneggiata per Giorgio Galluzzo, che ripropone Mazzei a destra e la coppia centrale Petta-De Gol, confermando Tassi tra i pali e Colantoni a sinistra. Centrocampo di qualità e quantità con Chiesa, Barone e Icardi, in avanti turno di riposo per Boldrini, ci sono Siclari e Kosovan a supporto di Nohman. Pronti-via, la Lupa dimostra subito di voler cancellare la prestazione un po’ opaca contro il Palestrina, e si fa vedere prima con Siclari, poi con Chiesa che lancia Nohman fermato però in posizione di fuorigioco. È ancora l’argentino a rendersi pericoloso al quarto d’ora quando ci prova dalla lunga distanza, trovando un attento Deliperi sulla sua strada. Alla mezzora, però, i padroni di casa passano. Pusceddu mette in mezzo un pallone sugli sviluppi di un calcio d’angolo e trova appostato in area Jeda, che non sbaglia e sigla l’1-0. La Lupa cerca subito la reazione: Icardi approfitta di un disimpegno impreciso di Deliperi e serve Nohman, ma il gol dell’attaccante viene vanificato dalla bandierina alzata del guardalinee, che segnala il fuorigioco. Il primo tempo si chiude così, con i padroni di casa bravi a concretizzare l’unica vera occasione capitatagli per il vantaggio. Nella ripresa la Lupa parte forte, e la prima palla buona capita sui piedi di Barone che di controbalzo non inquadra la porta. I castellani costruiscono senza però mostrare particolare brillantezza in fase di conclusione, la Nuorese controlla. Galluzzo cerca di rompere gli equilibri e manda in campo Boldrini e Gordini per Petta ed Icardi, e alza il baricentro con un uomo di attacco in più. Al 23’ Kosovan mette in mezzo un buon pallone sul quale proprio Boldrini si getta come un falco, anticipato da Siclari prima della conclusione. Qualche minuto più tardi ci prova Nohman, ma bisogna aspettare la mezzora per assistere al pari della capolista: Colantoni da fallo laterale batte lungo nell’area piccola, un difensore della Nuorese respinge restituendo palla allo stesso Colantoni che se la sposta e mette in mezzo. Siclari di testa fa sponda per Boldrini, che sulla linea non deve far altro che metterla dentro. La Lupa prova a fare il colpaccio, ma al 37’ Siclari fa tutto bene tranne la conclusione, mentre la Nuorese reclama un calcio di rigore per un presunto fallo su Emanuele Alessandrì, che l’arbitro non ritiene tale. Prima del triplice fischio c’è ancora tempo per l’espulsione di Kosovan, che già ammonito rimedia il secondo cartellino giallo e lascia i suoi in inferiorità numerica. Il risultato, però, non cambia più, e la Lupa porta a casa un buon pareggio conquistato su un campo difficile. Al di là di quale sarà il risultato della Viterbese ad Aprilia, il dato certo è che ora di gare da giocare ne restano solo 4, e la Lupa dovrà affrontarle come se fossero tutte finali.


NUORESE – LUPA CASTELLI ROMANI 1-1, IL TABELLINO

NUORESE: Deliperi, Bonu, Tullio, Bossa, Bianchi, Pisanu, Cadau (dal 36’ st Alessandrì E.), Alessandrì A., Gianni (dal 36’ st Baone), Neves, Pusceddu (dal 39’ st Fadda). A DISP: Nurra, Sanna, Cossu, Manca, Deiana, Tupponi. ALL. Mariotti
LUPA CASTELLI ROMANI: Tassi, Mazzei, Colantoni, De Gol, Petta (dal 19’ st Gordini), Icardi (dal 19’ st Boldrini), Kosovan, Barone, Nohman, Chiesa (dal 32’ st Traditi), Siclari. A DISP: Serpietri, Fantini, Baylon, Copponi, Di Nezza, La Cava. ALL. Galluzzo
MARCATORI: Jeda (N) al 29’ pt, Boldrini (L) al 30’ st
ARBITRO: Sig. Ramy Ibrahim Kamal Jouness di Torino
ASSISTENTI: Alessandro Poser di Aosta e Riccardo Pau di Cagliari
AMMONITI: Deliperi, Bossa (N), Colantoni, Kosovan (L)
NOTE: Al 43’ espulso Kosovan (L) per doppia ammonizione