Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Borgo Podgora, un ko che può valere la stagione

Ennesima battuta d'arresto per l'undici di Prisco, che cade in casa contro l'Almas Roma. Adesso la strada per la salvezza si fa davvero in salita



20a Giornata
1 - 2

MARCATORI 33´ pt Barcella (P), 43´ pt Pirri (A), 7´ st Gizzi (A)
PODGRA CALCIO 1950 
Viscusi M., Dadu (82´ Agostini), De Gol (75´ Marchiella), Barcella, Ragozzo, Mauriello, Toto (75´ Pumo), Screti, Viscusi C.,Sangermano, Bragazzi PANCHINA Salvador, Bigolin, D´Achille, Catavotello ALLENATORE Prisco
ALMAS ROMA Brunetti, De Masi, Cosimetti, Manni, Sbarzaglia, Fayella (79´ Scicchitano), Gizzi (73´ Gaffi), Erbacci (62´ Ferretti), Pirri, Giumbini (87´ Papa), Montenero (93´ Succi) PANCHINA Ballanti ALLENATORE Rossi
Arbitro Lupoli di Latina
NOTE Espulsi Mauriello e Ferretti al 70´ per reciproche scorretezze Ammoniti Dadu, Muriello, Barcella, Gizzi, De Masi, Manni, Erbacci, Sbarzaglia Angoli 7 - 1 Rec. 0´ - 5´

foto: asdborgopodgoracalcio.itPersa una finale! Persa un´occasione! In considerazione anche della sconfitta dell´altra pretendente alla salvezza diretta, la Vis Artena, uscita sconfitta dal comunale di via Marconi per 3 a 0 ad opera del Gruppo S. D. Falasche. A dieci giornate dalla fine del campionato le possibilità di salvezza diretta si assottigliano; è necessario un netto cambio di marcia. E´ vero, i borghigiani nel primo tempo hanno dominato e dopo il gol del vantaggio avuto due nitide occasioni che non sono riusciti a trasformare; ed è vero che solo un detto si avvera sempre: gol sbagliato, gol subito. E´ la dura legge del calcio!Gara che stagna "terreno molto pesante" a centrocampo con supremazia territoriale dei locali, nessuna azione di rilievo da menzionare fino al 33´, quando sugli sviluppi di un calcio d´angolo battuto da Screti, il Podgora passa in vantaggio con una mezza rovesciata di Barcella "migliore in campo". Prima del pareggio ospite i pontini hanno avuto due nitide occasioni che non sono riusciti a trasformare. Il primo al 36´, dopo una bella azione sulla fascia destra di Bragazzi lanciato da Dadu, che mette la palla al centro per l´accorrente Viscusi C. e da due passi dalla porta spara alto. L´altra sempre da Viscusi C. su cross rasoterra di Sangermano, che dalla sinistra mette la palla al centro e dopo vari lisci della difesa ospite se la trova tra i piedi all´improvviso e cerca di spingerla in rete, ma il suo tiro è debole e Brunetti riesce a respingerla in angolo. Sono sempre i locali a rendersi pericolosi, Sangermano ci prova su punizione dai 25 metri con il portiere ospite che blocca. A due minuti dal riposo, i romani con l´unica occasione avuta nel primo tempo riescono a pareggiare con Pirri, una volta eluso Dadu fa partire un tiro che s´insacca nell´angolo opposto della porta difesa dal portiere borghigiano, finora spettatore. Nella ripresa, l´Almas passa subito in vantaggio, al 7´ complice il terreno al limite dell´impraticabilità, su un´uscita fuori dell´area di Viscusi M., per anticipare un avversario, tira il pallone nella trequarti dove s´impantana e Gizzi è lesto e lucido a spedire la sfera dai 35 metri alle spalle del portiere pontino. Reazione rabbiosa del Podgora e già dopo due minuti ha la possibilità di pareggiare con Screti, ma il sul tiro si stampa sulla traversa. Al 70´ la partita viene sospesa per intemperanza del calciatore Ferretti, che una volta espulso fa il gesto dell´ombrello alla tribuna e scavalcando un cancelletto adiacente agli spogliatoi si reca in tribuna con aria minacciosa per attaccare briga. Dopo circa 13´ minuti, finalmente si riprende a giocare ed è sempre il Podgora a fare la partita e sfiorare il pareggio più volte: al 75´ una punizione di Sangermano sfiora il palo alla sinistra del portiere romano; quattro minuti dopo Bragazzi si gira bene in area, ma il portiere ospite si distende e riesce a deviare in angolo il suo tiro insidioso.Dopo cinque minuti di recupero l´arbitro manda tutti sotto la doccia. Non è servito il cuore e la grinta messa in campo dai borghigiani. Purtroppo è successo e non è la prima volta che succede nel calcio, l´Almas Roma con un tiro e mezzo è riuscita a portare via l´intera posta dal Bongiorno.