Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Borgo Podgora, una ripresa di carattere: Lariano ripreso e battuto

La formazione di Luceri va sotto con il gol di Mastrella, ma nel secondo tempo ristabilisce la parità e vince a 2' dalla fine con Terrazzino



BORGO PODGORA - LARIANO 2-1


MARCATORI 4´pt Mastrella (L), 5´st Di Fazio (P), 43´st Terrazzino (P)

BORGO PODGORA Viscusi, Dadu, Di Matteo, Schiavon (9´st Sangermano), Persia, , Arduini, , Martelli, Soumah, Di Fazio, Cifra, (42´st Lizzio), Terrazzino (46´pt Lauteri) PANCHINA Di Mario, Palluotto, Laggiri, Toto. ALLENATORE Luceri

LARIANO Adinolfi, Patrizi, Davato, Vartolo, Pizzuti, De Porzio (31´st Scifoni), Cianni (9´st Mattonio), Mastrella, Pompili, Troisi, De Cesaris PANCHINA Rotatori, Proietti, Di Battista, Moroni, Marsili ALLENATORE Di Franco

ARBITRO Funari di Roma 1, 

ASSISTENTI Pantano di Frosinone, La Gorga di Aprilia

NOTE Ammoniti Arduini, Adinolfi, Vartolo, Pizzuti, Persia, Di Fazio, Pompili Angoli 6-4 Rec. 1´pt - 3´st


Sandro Luceri (Foto © asdborgopodgora.it)Ancora qualche problema di formazione per Luceri che si vede costretto a disegnare di nuovo la squadra iniziale, all´ultimo minuto fuori Spogliatoio e dentro Cifra.

L´inizio di gara è subito col botto, al 1´ Di Fazio ha la possibilità di portare in vantaggio il Podgora su sponda di Terrazzino ma svirgola la sfera a volo. Dopo tre minuti al 4´ è il Lariano a passare in vantaggio su indecisione di Viscusi, su un tiro innocuo di Mastrella, la palla respinta a terra dal numero uno borghigiano, prende una zolla d'erba e con un effetto strano entra in porta. Al 13´ Troisi, dal limite dell´area lascia partire un tiro, Viscusi si distende sulla sua destra e blocca la palla. Da questo momento in poi è un monologo dei padroni di casa. Cifra al 26' ha una ghiotta occasione per pareggiare su invito di Soumah, ma spreca mandando la palla di pochissimo fuori. Sempre Cifra protagonista, ai 31´ s´invola sulla sinistra, mette la palla al centro per l´accorrente Di Fazio che impatta bene la palla di destro, ma il suo tiro è deviato in angolo da un difensore. Di nuovo il numero dieci borghigiano, al 43´ spara alto su sponda di Terrazzino, poi capitan Martelli manda la sfera di poco fuori calciando dal limite dell´area. 

Il secondo tempo parte ancora con il Podgora in avanti, al 5´ arriva il meritato pareggio con Di Fazio che su una ribattuta della difesa, impatta la palla che finisce in rete. Un minuto dopo al 6´, Cifra ha la possibilità di portare in vantaggio i borghigiani, da buona posizione impatta male la palla ed esce di poco alta sulla traversa, dopo un bel cross dalla destra di Martelli. Il neo entrato Sangermano al 15´ dopo una bella azione personale, lascia partire un tiro di sinistro ma Adinolfi si distende sulla sua destra e devia in angolo. Dopo il forcing dei padroni di casa, il Podgora tira il fiato, e il Lariano costruisce due occasioni per riportarsi in vantaggio. Questa volta trova un attento Viscusi che si fa perdonare l´indecisione del primo tempo. Al 16´ il centravanti ospite tira appena entrato in area, dopo aver dribblato due avversari, Viscusi si distende e blocca la sfera. Poi al 25´ parata spettacolare del portiere borghigiano che vola sul palo lungo e manda la palla in angolo, su tiro di Troisi. Scampato il pericolo, i borghigiani ritornano a macinare gioco e al 28´, Cifra, solo davanti al portiere si fa deviare il tiro in angolo. Gol mangiato, gol subito, è quanto succede in due minuti. Al 42´ De Cesaris ha la palla per il vantaggio, su calcio d´angolo battuto da Troisi, solo dentro l´area, colpisce di testa ma manda la palla fuori. Ripartenza del Podgora e su cross di Dadu, Terrazzino insacca di testa gonfiando la rete ospite.