Notizie
Categorie: Nazionali - under 17

Botta e risposta tra Frosinone e Crotone, a Supino finisce 1-1

I calabresi sbloccano il risultato grazie a un rigore realizzato da Borello nel primo tempo, nella ripresa ci pensa il solito D'Aguanno a riequilibrare il match



9a Giornata
1 - 1

MARCATORI Borello 26’pt (rig.) (C), D’Aguanno 24’st (F)

FROSINONE Faticanti 6, Scala 6, Viti 6, Pontecorvi 6.5, Pommella 6, Tibaldo 6, Tribelli 7 (34’st Caponero sv), Arduini 6.5 (22’st Centra 6.5), Palmieri 6 (36’st Maini sv), Terziani 6 (19’st Iannuccelli 6.5), D’Aguanno 7 PANCHINA Palombo, Esposito, Capogna ALLENATORE Marsella

CROTONE Viscovo 6.5, Nebbioso 6, Serleti 6, Barca 6.5, Sanna 6.5, Amaranto 6, Borello 7, Cistaro 6 (8’st Cimino 6), Calderaro 6 (8’st Dje Bidje 6.5), Giannotti 6.5, Fiorentino 6 (4’ st Bartolotti 6) PANCHINA Liperoti, Chiodo, Sarcone, Riga ALLENATORE Lomonaco

ARBITRO Dante di Roma 1, 6

ASSISTENTI Di Maola di Cassino e Arveni di Albano Laziale

NOTE Espulso Scala (F) al 34’ st per doppia ammonizione Ammoniti Pontecorvi, Serleti, Barca Angoli 9-4. Rec. 1’pt-3’st


foto©frosinonecalcio.comPari e patta tra Frosinone e Crotone alla “Selvotta”, al termine di una gara combattuta, aspra e sostanzialmente equilibrata. Dopo appena un minuto di gioco Crotone pericoloso: svista di Pommella, se ne approfitta Borello che tira, ma Faticanti si rifugia in corner. Un minuto più tari è il Frosinone che s’affaccia verso la porta avversaria con Palmieri che manda alto. Al 3’ canarini nuovamente pericolosi con D’Aguanno che, servito da Palmieri, si vede respingere la sfera da Viscovo. All’8’ ci provano ancora i padroni di casa con una conclusione di Pontecorvi che termina sul fondo. Al 19’ nuova occasione canarina con Tribelli che scende sulla destra, ma conclude fuori. Un minuto più tardi gli ospiti ci provano con Borello che, di testa, servito da Sterleti dalla sinistra, manda il pallone sul fondo. Al 26’ gli ospiti passano: contatto in area tra Viti e Borello e calcio di rigore battuto dallo stesso Borello che trafigge Faticanti. Il Frosinone non sta a guardare e al 28’ ci prova con un tiro cross di Tribelli dalla destra respinto con i piedi da un attento Viscovo. Al 37’ gli ospiti si rendono pericolosi con una punizione a giro calciata da Cistaro deviata in corner da Faticanti. Nella ripresa Frosinone più determinato. Al 13’ occasionissima per gli undici di Marsella: angolo dalla destra e testa di D’Aguanno deviato in angolo dal suo diretto marcatore. Un minuto più tardi canarini nuovamente pericolosi con lo stesso D’Aguanno che, sotto porta, si vede inizialmente respingere la sfera da Viscovo, e in seguito, sulla ribattuta dell’estremo difensore calabrese, manda la sfera sul fondo. Queste azioni sono solo il preludio del goal del pareggio che giunge al 24’: cross dalla destra e assist del nuovo entrato Iannuccelli per D’Aguanno che, con un pregevole tocco di punta, trafigge l’incolpevole Viscovo. I ciociari, galvanizzati dalla rete del pari, ci provano al 29’ e al 31’ con il solito D’Aguanno. Al 34’ l’espulsione del canarino Scala per doppia ammonizione cambia l’assetto tattico dei canarini, costretti a chiudersi nella propria metà campo. Il Crotone prende coraggio e ci prova prima con due conclusioni di Giannotti, rispettivamente al 35’ e al 37’, e, in pieno recupero, va vicinissimo al goal con un tiro ravvicinato di Amaranto. Un punto per parte guadagnato da entrambe le squadre nell’attesa di due gare importanti ai fini della classifica e del campionato; il Frosinone, infatti, se la vedrà domenica prossima in trasferta con il Catania, mentre il Crotone sarà impegnato in casa con la Lazio.