Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Bucri illude il Vigili Urbani: nella ripresa si scatena la Vjs Velletri

Vantaggio ospite, poi i gol di Pasqualini, Santarelli e Tafani per i rossoneri



VJS VELLETRI - VIGILI URBANI 3-1

MARCATORI
4' pt Bucri (VU), 3' st Pasqualini (VV), 18' st Santarelli (VV), 44' st Tafani (VV)

VJS VELLETRI Rovitelli, Marcucci, Montellanico, Cissè, Quattrocchi, Rulli, Santarelli (19' st Candidi), Felci (1' st Pasqualini), Spagnoli, Del Prete, Cellucci (38' st Tafani) PANCHINA Borro, Donatelli, Scaccia, Capone ALLENATORE Corrado Sambucci

VIGILI URBANI Talocci, Ballarini, Casalino, Anselè, Salvatori, Trimonti, Scalpelli, Galasso, Bucri (23' st Fabrizi), Celletti (14' st Vallante), Anticoli (28' st Boccalini) PANCHINA Rulli, Bravi, Castellano, Bianchi ALLENATORE Maurizio Monza

ARBITRO Valentini di Tivoli

NOTE Espulsi al 30' st Ballarini (VU) per fallo di reazione, al 38' st Vallante per doppia ammonizione (VU). Ammoniti Marcucci, Felci, Rulli, Del Prete, Pasqualini (VV), Salvatori, Trimonti (VV)

Uno scatto del match foto © vjsvelletri.itDoveva vincere la sua terza partita consecutiva la Vjs Velletri di mister Sambucci, e al termine di novanta minuti molto combattuti porta a casa i tre punti che valgono il quarto posto in graduatoria dopo sette giornate. Primo tempo in cui i rossoneri hanno faticato a produrre gioco, ripresa perfetta anche grazie agli innesti del tecnico che ha pescato dalla panchina il jolly Pasqualini, bravo a firmare il tabellino appena entrato. Quarto successo stagionale meritato contro avversari che a dispetto della loro classifica erano stati bravi a mettere in discesa il match tagliando le gambe ai rossoneri.

Pronti e via, Vigili Urbani in vantaggio: al 4' Celletti sfugge sulla fascia e mette in mezzo all'area, Rovitelli non è impeccabile in uscita e l'appostato Bucri prende le misure di testa gonfiando la rete. Il gol a freddo prende in contropiede la Vjs Velletri, che prova a reagire con Santarelli il cui tiro all'11' esce fuori di poco. Gli ospiti si rivedono in avanti al 24' con una botta da fuori di Anselè finita a lato non di molto. Nel finale un colpo di testa di Spagnoli su assist svirgolato di Cissè e un tiro di prima di Del Prete non cambiano il parziale.

Nella ripresa scende in campo un'altra Vjs Velletri, e Pasqualini appena entrato è bravissimo a rubare il tempo a tutti in area appoggiando in rete un cross pennellato di Cellucci. Trovato il pareggio cambia la partita: al 7' Del Prete intercetta in area un pallone vagante e va al tiro di prima costringendo Talocci alla presa all'incrocio. Al 10' su calcio d'angolo doppio tentativo di Montellanico, volenteroso proprio in fase di attacco, con un tiro rimpallato da un difensore e il successivo tap in spedito oltre la traversa. Il vantaggio meritato arriva al 18': fallo a centrocampo e battuta fulminea di Spagnoli che lancia in corridoio per Santarelli, l'eroe di domenica scorsa addomestica il pallone e supera con un pallonetto da applausi il portiere avversari depositando in rete il sorpasso. Il 2-1 ribalta il risultato, ma i brividi non mancano: al 25' Vallante approfitta di un rilancio a campanile per superare anche Rovitelli in uscita, ma il suo tiro diretto in porta viene stoppato da Quattrocchi che in tranquillità riavvia la manovra. Al 30' i Vigili restano in dieci per il brutto fallo di reazione di Ballarini, che attacca Pasqualini da dietro con una testata. Il rosso diretto compromette ancor di più la partita per gli avversari, ma al 38' Spagnoli li grazia con una conclusione a giro in contropiede che fa la barba al palo. Nel finale, però, arriva il tris: Spagnoli intercetta un retropassaggio diretto verso il portiere, lo supera e prova il pallonetto. L'estremo difensore respinge come può, ma sopraggiunge Tafani che con caparbietà sfugge al disperato tentativo di Talocci e va in porta palla al piede sparando in rete il gol della liberazione e della tranquillità.