Notizie

Buona la prima per il Lariano di Di Franco: battuto per 6-2 il Tormarancio

Vantaggio gialloverde con Troisi, gli ospiti ribaltano, pari di De Cesaris, poi nella ripresa autogol di Petecchia e reti di Gismondo, Di Giacomo e Sardini



Uno scatto dall'amichevole foto © gazzettaregionaleBuona la prima per il Lariano di mister Di Franco che con il risultato di 6 - 2 si impone sul Tormarancio di Di Marzio. Una partita dai due volti, molto equilibrata in un primo tempo in cui le due squadre hanno messo in mostra alcune trame di gioco interessanti, decisamente favorevole ai padroni di casa invece nella ripresa, con le due compagine profondamente rivoluzionate dai cambi.  

PRIMO TEMPO La gara inizia con un buon ritmo e dopo appena 3’ il Lariano la sblocca con il grande acquisto del ds Saccucci, Paolo Troisi. L’ex Pro Cisterna riceve palla sulla sinistra, si accentra e con il destro insacca il pallone in fondo al sacco. Dopo il colpo incassato il Tormarancio reagisce con carattere, Trippetta comanda la difesa con tranquillità mentre in attacco creano diversi problemi le incursioni di Bongars. Proprio su un’iniziativa dell’attaccante ospite nasce la rete del pareggio al 10’. Sciagurata uscita del portiere di casa che si lascia anticipare dall’inarrestabile Bongars che poi con lucidità serve Balducci che non ha problemi ad insaccare nella porta ormai sguarnita. Gli ospiti prendono fiducia e pochi minuti dopo riescono a passare in vantaggio. Azione che si sviluppa sulla sinistra e che viene conclusa sul secondo palo da Bongars che gonfia la rete da posizione ravvicinata. Il Lariano non ci sta e nella seconda metà del primo tempo riprende in mano le redine del match, trovando il meritato pareggio al 26’. Azione insistita di Pompili che calcia in rete dal limite dell’area di rigore, il portiere ospite respinge ma De Cesaris si getta come un falco sul pallone ribadendolo in rete. Nel finale i gialloverdi crescono ma il Tormarancio resiste, si va così all’intervallo sul giusto risultato di 2 - 2.   

SECONDO TEMPO Nella ripresa le due squadre vengono rivoluzionate e il Lariano mette in mostra maggior determinazione, impedendo al Tormarancio di ripartire. Il vantaggio dei padroni di casa arriva al 13’ con uno sfortunato autogol di Petecchia. Gli ospiti non riescono a reagire e pochi minuti dopo capitolano nuovamente. Lungo lancio della difesa a pescare l’inserimento di Gismondo che a tu per tu con il portiere ospite lo batte con un sinistro preciso. La partita scivola verso i minuti conclusivi, in cui il Tormarancio non riesce più a mantenere compatta la linea difensiva, favorendo le ripartenze del Lariano. Al 34’ il diagonale vincente di Di Giacomo e pochi minuti dopo il sinistro di Sardini fissano il risultato sul definitivo 6 - 2.   Una buona prova per il Lariano che con una rosa ancora da completare ha messo in mostra buone qualità contro un Tormarancio che, specialmente nel primo tempo, ha dimostrato di essere una squadra compatta con delle interessanti individualità che fanno bene sperare in vista del prossimo campionato di Promozione.