Notizie
Categorie: Altri sport

C Silver - Frascati, grande secondo tempo con Santa Severa

La squadra di coach Mocci gioca una seconda parte di gara perfetta e si aggiudica il match casalingo



Bruno Spizzichini ala del Fascati basketIl Basket Esperia Frascati batte con un netto 71-53 casalingo il Santa Severa (finora imbattuto nei precedenti sei turni di campionato) al termine di una gara dominata nella seconda parte. E’ l’ala piccola classe 1986 Bruno Spizzichini ("che per coach Mocci è un buon centro in allenamento" scherza il giocatore) a commentare l’andamento del match. "Non abbiamo iniziato bene, nel primo tempo la partita è stata in generale moscia e abbiamo chiuso sotto 28-30. Non ci stava riuscendo nulla o quasi, ma qualcosa è scoccato poco prima dell’intervallo lungo quando, sotto di nove, abbiamo realizzato quattro punti con il giovanissimo Matteo Cavallo, un classe 2000 di grandi speranze, e ci siamo rimessi in carreggiata. Nel secondo tempo abbiamo preso convinzione che di fronte non ci fosse una squadra imbattibile: loro sono notevolmente calati dal punto di vista atletico e noi abbiamo allungato tirando fuori la cattiveria e vincendo con merito". Il Basket Esperia Frascati è tornato in testa (insieme ad altre squadre) in una classifica che rimane cortissima. "La vittoria sul Santa Severa – prosegue Spizzichini – è un segnale importante a tutto il campionato: noi ci siamo e vogliamo essere protagonisti fino in fondo d’altronde abbiamo fatto sei vittorie e due sconfitte sulle quali abbiamo avuto tanto da recriminare. Ma è ancora presto per fare altri discorsi: bisognerà attendere la fine del girone d’andata per capire i valori reali delle varie squadre, questo è un campionato molto lungo". Nel prossimo turno, i tuscolani saranno di scena (sabato alle 19,30) sul campo della Pass Roma ultima della classe con zero punti. Insomma una classifica agli antipodi rispetto a quella del Santa Severa. "L’errore più grande che potremmo commettere è quello di giocare guardando la classifica – avverte Spizzichini – E’ chiaro che dipenderà molto dal nostro approccio alla partita: dovremo considerare il prossimo avversario alla stregua del Santa Severa e giocare una gara di grande aggressività, cercando di andare subito in vantaggio".