Notizie
Categorie: Altri sport

C Silver - Frascati travolgente: Alatri sconfitto 80-42

La formazione castellana continua a salire in classifica e si proietta al meglio verso il match contro Santa Severa



Manuel MonettiIl Frascati continua a salire in classifica, strapazzando l’Alatri in campo esterno con un netto 82-40, in una gara senza mai storia. "La partita perfetta – commenta il playmaker Manuel Monetti -. Poteva essere una trasferta difficile, invece siamo entrati in campo con la giusta determinazione in attacco, ma soprattutto in difesa costringendo gli avversari a 40 punti totali, solo 6 nel primo quarto e 8 nel secondo (quindi primo tempo chiuso ad appena 14 punti subiti, ndr). Fortunatamente abbiamo anche avuto percentuali molto alte con “il Barba” Tretta in grande serata da dietro la linea da tre. Abbiamo fin da subito guidato la partita ed i parziali lo dimostrano". Il cammino del gruppo allenato da Cristiano Mocci finora è certamente appagante. "Il bilancio fin qui è super positivo – sottolinea Monetti -, siamo una squadra unita sia dentro che fuori dal campo e questo è fondamentale per arrivare fino in fondo e vincere, è quello che cerco di insegnare quando alleno e provo a trasmettere alle mie ragazze (Monetti guida una squadra giovanile femminile del club, ndr). Mi sento bene in questa squadra, il ruolo del playmaker non è mai facile e quest'anno gioco con tanti giocatori con punti nelle mani, quindi il mio compito è fondamentale e mi sento maggiormente responsabilizzato. Siamo il giusto mix tra esperienza, in primis i nostri fratelli Spizzichini, ed entusiasmo giovanile, su tutti i nostri under della “cantera Basket Frascati” classe 2000, vale a dire Cavallo, Okereke e Frese che stanno dando un grande contributo e sono parte integrante della nostra famiglia cestistica. C’è da dire, inoltre, che stiamo giocando senza due pedine fondamentali come Baldrati, che purtroppo non sarà più con noi in campo per motivi di salute, e Leone, che spero tornerà presto". Sulla prossima partita in casa contro Santa Severa, questo è il pensiero di Monetti. "Di loro sappiamo veramente poco, lo scorso anno non li abbiamo incontrati perché si trovavano nell'altro girone quindi non li ho mai visti giocare. Quest’anno hanno iniziato alla grande e finora hanno sempre vinto e sono in testa alla classifica. Tutti ne parlano bene, quindi sarà sicuramente una partita difficile, da affrontare con la massima concentrazione e determinazione. Fortunatamente ci sarà il nostro pubblico ad aiutarci come è stato in tutte le partite giocate in casa: il sesto uomo in campo è fondamentale, soprattutto in partite come queste. Chiedo ai nostri tifosi di venire in massa al palazzetto di Vermicino per sostenerci"