Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Calcio Sezze, Massimo Ciotti: "Pensiamo solo a noi"

Il centrocampista offensivo dopo il pari con il Suio: "Dobbiamo guardare avanti"



E’ tornato domenica dal primo minuto e non vuole più abbandonare i suoi compagni per la seconda parte di una stagione che finora ha regalato grandi soddisfazioni a tutto il gruppo. Parliamo di Massimo Ciotti, centrocampista offensivo classe 1981 che in questa stagione ha dimostrato di sapersela cavare discretamente anche in cabina di regia in mezzo al campo. Domenica è arrivato un pareggio, ma la sensazione per Ciotti è che il bicchiere sia mezzo pieno: “Il risultato resta buono, contro una squadra molto forte, il Suio, e su un campo difficilissimo. Personalmente ho avuto buone sensazioni e anche se non sono ancora al meglio della condizione sto recuperando giorno dopo giorno. Vengo da un mese e mezzo di stop forzato, ma credo di essere sulla strada giusta per il pieno recupero”. Massimo Ciotti, centrocampista offensivo del Calcio SezzeUn pareggio che muove la classifica ma che permette al Formia il sorpasso al vertice della graduatoria: “Formia – spiega Ciotti – è una signora squadra, costruita per vincere il campionato. Ma noi non dobbiamo pensarci e guardare avanti cercando solo di fare punti. Finora – spiega l’ex capitano della Roma Primavera dei vari De Rossi, Amelia, Pepe, D’Agostino, Bovo, Lanzaro – abbiamo sbagliato solo una partita, in casa contro il Pontinia, comunque decisa da alcuni episodi dubbi. Le squadre che incontriamo ci affrontano con un altro piglio rispetto all’inizio a causa della nostra posizione in classifica e sta a noi riuscire a giocare come sappiamo e mettere in campo quello che prepariamo in settimana. Stiamo crescendo a livello mentale e gare come quella di domenica contro il Suio lo dimostrano. Oltretutto venivamo da una settimana di riposo in più e spesso il rovescio della medaglia dopo una sosta così lunga è che non si riesce a riprendersi velocemente”. Domenica prossima un’altra sfida delicata, con l’Alatri che arriva al “Tasciotti” ansioso di dar seguito al buon momento che l’ha portato ad essere la terza forza del girone: “E’ un’altra gara difficile, ma sappiamo quali sono le nostre potenzialità e scenderemo in campo per ottenere il bottino pieno. C’è la possibilità di girare a 35 punti e tenere la seconda posizione nel girone D, un’eventualità che non era nemmeno considerata ad inizio stagione, quando le aspettative erano di fare un campionato tranquillo. Noi – conclude Massimo Ciotti –abbiamo dimostrato di poterlo fare e ora ci troviamo lì grazie ad un grande gruppo, fatto di uomini veri e disposti al sacrificio”.