Notizie

Calì e Marchizza stendono la Ternana, Roma sola al comando

I giallorossi piegano la formazione di Durante grazie al gol dell'ex Tor Tre Teste e al rigore trasformato dal difensore. In campo per tutto il primo tempo anche Federico Balzaretti



21a Giornata
2 - 1

MARCATORI 5’pt Calì (R), 15’st Sernicola (T), 36’st Marchizza rig. (R)

ROMA Marchegiani 6, Belvisi 6.5, Balzaretti sv (1’st Anocic 6), De Santis E. 6, Marchizza 7, Vasco 6 (34’st Vestenicky sv), Ferri 6.5, Ndoj 7, Calì 6,5, Adamo 6 (17’st D’Urso 6.5), Njiki Tchoutou 6.5 PANCHINA Pop, Calabresi, Paolelli, Capradossi, Di Mariano, Ricozzi, Ciavattini, De Santis N., Pepin ALLENATORE De Rossi

TERNANA Alleori 6.5, Medini 6, Massimi 6, Bernardini 6.5, Gagliardini 6, Boninsegni 5.5, D'Orsi 6, Barbiero 6, Tedesco 5 (1’st Battista 6.5), Tascone 6 (3’st Sernicola 6.5), Salvemini 5.5 (22’st Taurino 6) PANCHINA Magrini, Terracciano, Flavioni, Del Magro, Fadl, Pirrò, Carpignoli ALLENATORE Durante

ARBITRO Valiante di Nocera Inferiore, 6

ASSISTENTI Benedettino di Bologna e Capaldo di Napoli

NOTE Ammoniti Bernardini, Sernicola Angoli 13-3 Rec. 0ìpt e 5’st

Image title

Vittoria di misura per la Roma di Alberto De Rossi, i giallorossi oggi pomeriggio a Trigoria sono riusciti a piegare la Ternana 2-1 grazie alle reti di Calì e Marchizza. Un risultato importante per i capitolini che, in attesa delle gare di domani, staccano il Bari e allungano sulla Lazio in classifica. Il modo migliore per preparare al meglio il prossimo impegno in calendario: la fase finale della UEFA Youth League, che vedrà i lupacchiotti affrontare il Chelsea in semifinale tra una settimana. Tra le note positive in casa Roma c'è infine il ritorno in campo di Federico Balzaretti, il terzino di Rudi Garcia, infortunato da più di un anno, ha giocato per 45', dialogando spesso e volentieri con Ferri e Adamo sulla fascia sinistra.


La gara. Primo tempo subito molto vivace, la Ternana si presenta in campo con la ferma intenzione di non recitare il ruolo di vittima sacrificale, sebbene i giallorossi siano notevolmente più forti. Le prime conclusioni sono di marca umbra, ma Marchegiani tra i pali è molto attento. Al primo vero affondo la Roma passa in vantaggio: discesa sulla destra di Njiki Tchoutou, l'esterno converge al centro e grazie a una deviazione pesca Calì al di là della linea dei difensori, l'arbitro non ravvisa il fuorigioco e per l'ex Tor Tre Teste è un gioco da ragazzi battere Alleori. Un minuto dopo i padroni di casa sfiorano il raddoppio: è capitan Ferri da posizione decentrata a impegnare il portiere umbro, la palla scheggia la traversa. La Ternana si riorganizza subito e la Roma non riesce a trovare varchi: sulla sinistra spingono forte Balzaretti e Ferri, sulla destra il più vivace è Njiki Tchoutou. Dieci minuti dopo è ancora l'ex terzino azzurro a dare il via all'azione: discesa sulla sinistra, appoggio al centro per Adamo che gira subito per Vasco, il suo destro termina sul fondo di un soffio.


Secondo tempo. Nella ripresa la musica cambia subito, con la Ternana che sembra meglio organizzata e spinta da una grande voglia di rimonta. All'8' prima occasione per gli umbri: Battista crossa in mezzo per Sernicola, l'incornata potente esce di un soffio. Due minuti dopo la Roma risponde con Adamo che serve De Santis sul secondo palo, il colpo di testa del difensore termina sul fondo. Al quarto d'ora la Ternana trova il pareggio: bello scambio in area, appoggio per Barbiero che serve nuovamente Sernicola, il centrocampista s'inserisce e batte Marchegiani. De Rossi non ci sta e butta subito nella mischia D’Urso e poi Vestenicky: il nazionale Under 18 si fa subito vedere con un gran destro diretto sotto il sette, la parata di Alleori è quasi miracolosa. Negli ultimi dieci minuti gli sforzi della Roma vengono ripagati: proprio D’Urso viene steso in area da Sericola e per l’arbitro Valiante di Nocera Inferiore non ci sono dubbi, è rigore. Dal dischetto Marchizza spiazza il portiere riportando in vantaggio i padroni di casa. Inutile l’assalto finale della Ternana, anzi a sfiorare il gol è ancora la formazione giallorossa che con Calì scheggia la traversa. Finisce 2-1, la Roma si prende i tre punti in palio e s’invola al comando della classifica in completa solitudine, non resta che aspettare le partite di domani.