Notizie

Cambio in vetta nel Girone A, nel B GdF al 3° posto

Soltanto nel primo raggruppamento si modifica la testa della classifica. Ecco il resoconto dell’ultima giornata



Il Sansa si prende il primo postoGirone A Cambio di guardia nel primo raggruppamento: il DLF Civitavecchia cade in trasferta contro il Fiumicino, tornato alla vittoria dopo cinque turni di astinenza e permette al Sansa, vincente sul campo del Città di Cerveteri, di prendersi la vetta solitaria della classifica. Ne approfitta anche il Grifone Monteverde per fare un piccolo balzo in avanti e accorciare sul secondo posto, complice anche il passo falso della Petriana contro il Montespaccato. Quarta vittoria consecutiva per il Montefiascone, che costringe invece il Massimina al quarto ko di fila e ad occupare le ultime posizioni della classifica. Zone in cui si trovano anche la Pescatori Ostia, sconfitta dalla Vis Aurelia e il Fregene, caduto contro la Totti Soccer School per la sesta gara consecutiva.   


L'Atletico Fidene mantiene il passo della Lupa RomaGirone B Ormai non sappiamo più che dire a riguardo della Lupa Roma, se non che è arrivata la decima vittoria in dieci partite. Un bottino fin qui incredibile per la squadra di Tocchi, che ha mandato al tappeto anche l’Athletic Soccer Academy. Altrettanto incredibile è il passo che sta tenendo l’Atletico Fidene, che continua a tallonare la capolista con un altro largo successo, stavolta ai danni del Real Monterotondo. Nello scontro diretto per il terzo posto il Guardia di Finanza ha la meglio sul Tivoli, mentre in quello di metà classifica il Breda supera la Virtus Campagnano rosicchiandogli qualche punto. Nelle zone più basse, invece, l’Acquacetosa passa contro il Fonte Nuova e nei due scontri salvezza, Spes Montesacro e Achillea s’impongono rispettivamente contro Boreale (ancora a zero punti) e La Sabina.   


Altra vittoria per la P.C.Tor SapienzaGirone C Nel terzo raggruppamento continua in coppia la corsa di Pro Calcio Tor Sapienza e Anzio, che portano a casa un’altra vittoria (contro Fortitudo Roma e Fortitudo Academy) e mantengono la testa della classifica. Ne approfittano anche per guadagnare qualche punto sul Racing Club, che impatta con il Città di Ciampino e fa diventare quattro le lunghezze di ritardo dalla vetta. Il Pomezia non si ferma e ottiene il terzo successo di fila passando contro la Spes Artiglio, mentre torna a sorridere l’Albalonga che manda al tappeto il Cynthia. G.Castello e Unipomezia continuano il loro periodo buio incassando un altro ko contro Libertas Centocelle e Sermoneta e scivolando in una posizione di classifica sempre più pericolosa, che le vede a poche lunghezze dalla zona retrocessione.   


7ª vittoria consecutiva per il Tor Sapienza (©De Cesaris)Girone D Nell’ultimo raggruppamento rimane tutto invariato nelle zone di vertice: Tor Sapienza e Lupa Castelli Romani s’impongono contro Palestrina e Castelverde e mantengono prima e seconda posizione della graduatoria. Subito dietro di loro troviamo cinque squadre in altrettanti punti: la prima è il Cassino che non va oltre lo 0-0 con l’Almas, altra compagine del gruppo che segue a pari punti con la Vivace Grottaferrata. I biancorossi sono tornati alla vittoria con il San Cesareo e hanno approfittato per scavalcarli, così come ha fatto l’Atletico Zagarolo grazie al successo contro l’Alessandrino. Negli scontri di bassa classifica, Città di Valmontone e Centro Calcio Rossonero superano Colleferro e Accademia Real Tuscolano, lasciando le due compagini a quota 6 punti al penultimo posto.