Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Canarecci: “Attenti al Cisternino. Avanti col sogno Final Eight”

A due giorni dall'esordio, parla l'allenatore in seconda della formazione di Roma nord



Cristiano CanarecciTra due giorni la sfida col Cisternino darà il la al campionato dell’Olimpus e al debutto della Società di Roma nord in A2. A raccogliere il pensiero della squadra è mister Cristiano Canarecci, tecnico in seconda della formazione blues, guidata da Fabrizio Ranieri. Queste le dichiarazioni di Canarecci a poche ore dalla partenza per la Puglia della truppa blues.


Che partita si aspetta contro il Cisternino? 

“Sicuramente una gara da Olimpus. Una partita che stiamo aspettando dall’inizio della preparazione, ad agosto. Ci siamo allenati duramente. Il Cisternino è una squadra molto blasonata, ha giocatori validi e un pubblico molto caloroso, capace di essere il sesto uomo in campo. Andremo lì per fare la nostra partica con l’obiettivo di trarre il meglio”.


Come sta l’Olimpus e con quale atteggiamento affronterà i suoi avversari?

“La squadra sta bene, i ragazzi hanno lavorato sodo sia a livello atletico che su piano tecnico-tattico. Affronteremo i nostri avversari con l’atteggiamento di sempre: proveremo a fare la partita cercando di portare a casa il risultato, con la consapevolezza che andremo ad affrontare una squadra molto buona”.


Cosa si augura per la stagione che sta per iniziare?

“Il bene dell’Olimpus, per la nostra squadra. Che arrivi più in alto possibile. Il nostro sogno, per lo meno il mio, è quello di qualificarsi per le Final Eight e agguantare il playoff. Per quanto riguarda me, è la seconda stagione tra i professionisti: sto facendo un’esperienza unica con questa società, arricchendo il mio bagaglio. Fare la A2 è un’esperienza di per se indimenticabile. Ma ora penso all’Olimpus. Mi auguro riesca ad arrivare più in alto possibile”.


Image title