Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Caos sugli spalti, a Civitavecchia intervengono le Forze dell'Ordine

Nei minuti finali del match, vinto 3-0 dall'Urbetevere, si surriscaldano gli animi in tribuna a seguito di un episodio arbitrale



@CPC 2005
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa della società CPC 2005 relativo all'intervento delle Forze dell'Ordine sugli spalti nei minuti finali della sfida tra la Juniores Regionale dei portuali e l'Urbetevere andata in scena ieri pomeriggio.
"La società dell'Asd CPC 2005 si dissocia in maniera categorica sui fatti avvenuti in tribuna durante, e in speciale modo a fine partita, mentre si svolgeva l'incontro di calcio categoria Juniores tra la CPC 2005 e l'Urbetevere. Condanna come da sempre avviene qualsiasi forma di violenza anche solo verbale, solidale unicamente con la politica atta a incentivare lo sport e il gioco del calcio come veicolo di aggregazione e sviluppo umano nell'innesto giovanile alla vita sociale. La società si scusa costernata con la società La società dell'Asd CPC 2005 si dissocia in maniera categorica sui fatti avvenuti in tribuna durante, e in speciale modo a fine partita, mentre si svolgeva l'incontro di calcio categoria Juniores tra la CPC 2005 e l'Urbetevere. Condanna come da sempre avviene qualsiasi forma di violenza anche solo verbale, solidale unicamente con la politica atta a incentivare lo sport e il gioco del calcio, come veicolo di aggregazione, e sviluppo umano nell'innesto giovanile alla vita sociale. La società dell'Asd Cpc2005 si scusa costernata con la società dell'Urbetevere, per quanto avvenuto quest'oggi sugli spalti del Comunale Fattori durante l'incontro, ribadendo che si estranea a qualsiasi accostamento ritenendosi anche lei parte lesa su quanto avvenuto."