Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Capitolina, accordo con la Onlus “I ragazzi della luce”

La società giallonera sposa il progetto dell'associazione e porterà il suo logo sulle maglie da gara



Il logo dell'associazioneL’A.S.D Capitolina Marconi comunica di aver sposato il progetto della Onlus “I ragazzi della luce” e che durante il corso della stagione porterà sulle maglie da gioco il logo dell’associazione. La società, ancora una volta, si dimostra attenta e presente in ogni ambito, da quello sportivo, a quello sociale. Si ringraziano il presidente dell'Associazione Gianni Valentini ed il nostro Antonio Carissimo per aver fatto sì che questa operazione andasse in porto. 


La onlus. L'Associazione "I ragazzi della luce" è stata fondata nel novembre 2005 da un gruppo di genitori di bambini che sono stati curati presso il Dipartimento di Oncologia pediatrica dell'Ospedale Bambino Gesù di Roma. È una Associazione senza alcuna finalità di lucro, apolitica ed apartitica L'Associazione è finalizzata a favorire il Dipartimento di Oncologia dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù nell'accogliere le famiglie, nel sostenerle moralmente ed economicamente durante tutto il periodo di cura per consentire un'assi­stenza continua e meno gravosa nelle cure dei piccoli pazienti. Per raggiungere tali obiettivi i soci dell’associazione provvedono al reperimento di fondi, mezzi e beni materiali da destinare ai pazienti e alle famiglie. I fondi vengono destinati anche a promuovere studi e ricerche, organizzare convegni, seminari e corsi di formazione e aggiornamento per gli operatori del settore; curare l'edizione di pubblicazioni periodiche e concernenti le attività sociali; si cerca inoltre di propagandare, promuovere e divulgare la raccolta di piastrine, plasma e sangue per la volontaria donazione presso l'Unità Operativa di Oncologia dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Quando necessario si supporta il Reparto nell’acquisto di macchinari ed attrezzature che possano agevolare le cure. Altra grande conquista per i soci dell'associazione è stata la possibilita di partecipare al finanziamento della ricerca nel campo della neuroncologia.