Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Capolavoro del San Lorenzo: elimina l'Atletico Fidene e vola ai quarti

Grande prestazione della squadra di Altobelli che sconfigge la formazione neroverde e ribalta la situazione nel girone qualificandosi alle spalle della Tor Tre Teste



SAN LORENZO - ATLETICO FIDENE 3-1
MARCATORI 23'pt Camillo, 28'st Battaglia (aut.), 35'st Migani, 36'st Mataldi (AF)
SAN LORENZO Ferri, Agostini, Bonini, Ciprelli, Minella, Palone (1'st Puscasu), Camillo (8'st Pontani), Notaro, Criscuolo (1'st Migani), Ticconi (8'st Fiori), Sistopaoli (1'st Cecchini) PANCHINA Carletti, D'Aiello ALLENATORE Altobelli
ATLETICO FIDENE Beccaceci, Cadeddu (1'st Nuovo), Rubeca, Dolce (13'st Scopetti), Battaglia, Ricciardi, Ceccarini, Masini,  Di Palita, Onorati (1'st Di Caprio), Lucarelli PANCHINA Sacchetti, Lucaioli, Mataldi ALLENATORE Uras
ARBITRO Di Pascale di Roma 2
NOTE Ammonito Onorati, Migani, Bonini Angoli 2-4 Rec. 2'pt


L'ingresso in campo delle due squadreUn Aletico Fidene non pervenuto, si fa sorprendere da un San Lorenzo incontenibile. La banda di Altobelli vince 3-1, vola ai quarti alle spalle della Tor Tre Teste già qualificata ed taglia fuori di giochi proprio la squadra rossoverde.
Primo tempo. La prima occasione viene confezionata dall'Atletico Fidene con Lucarelli che sorprende in velocità Palone il quale sbaglia il retropassaggio al suo portiere, l'attaccante rossoverde però prova un complicato pallonetto che non spaventa Ferri. Al 15' ancora l'Atletico in avanti il diagonale in corsa di Ceccarelli termina però alto sopra la traversa. Alla prima vera occasione da gol, però, il San Lorenzo trova la rete del vantaggio: passaggio in area per Camillo che anticipa tutti e trova lo spiraglio giusto tra il portiere e il primo palo; 1-0 per i padroni al 23'. L'Atletico Fidene continua ad attaccare ma non riesce a rendersi eccessivamente pericoloso fino al duplice fischio, fatta eccezione per una belle girata di Di Palita che esalta i riflessi di Ferri.
Secondo tempo. La ripresa si apre con una clamorosa occasione per il San Lorenzo: bel calcio d'angolo tagliato in area, Beccaceci esce in ritardo e Ticconi tutto solo di testa coglie una clamorosa traversa. La squadra di casa è più vogliosa, l'Atletico attacca in modo più confusionario ma al 17' sfiora il pareggio con la gran conclusione da fuori di Masini e la gran risposta di Ferri. Il San Lorenzo è più cinico della squadra di Uras e al 28' arriva il prezioso raddoppio: Cecchini se ne va in contropiede sulla sinistra, entra in area e con il piatto calcia la rasoterra verso il secondo palo: Battaglia nel dubbio tenta il salvataggio disperato ma devia la palla nella propria porta. Migani al 35' cala addirittura il tris in contropiede e, in un finale concitatissimo, subito dopo ll 3-0, Mataldi fa tutto da solo, si smarca la difesa del San Lorenzo e sigla il gol della bandiera del 3-1. Ultima emozione, un palo all'ultimo secondo del rossoverde Lucaioli.