Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Carlisport Cogianco: a Corigliano arrivano i tre punti

Nonostante un finale palpitante la formazione di Musti conquista il successo



CORIGLIANO FUTSAL - CARLISPORT COGIANCO 2-4 (0-2 p.t.) 

CORIGLIANO Tornatore, Delpizzo, Tres, Nuno Coco, Vieira, De Luca, Lemine, Dentini, Trovato, Juanpe, Lo Buglio, Vangieri ALLENATORE Toscano 

CARLISPORT COGIANCO Molitierno, Ippoliti, Tobe, Ruben, Waltinho, Scigliano, Fusari, Everton, Urio, Brizzi, Paschoal, Del Ferraro ALLENATORE Musti 

MARCATORI 12’53’’ p.t. Brizzi (CA), 16’57’’ Waltinho (CA), 16’09’’ s.t. Molitierno (CA), 18’38’’ Dentini (CO), 19’10’’ Nuno Coco (CO), 19’42’’ Waltinho (CA) 

AMMONITI Vieira (CO), Brizzi (CA), Tornatore (CO), Urio (CA), Tobe (CA), Nuno Coco (CO), Dentini (CO), Molitierno (CA) 

ARBITRI Marco Delpiano (Cagliari), Vincenzo Francese (Battipaglia) 

CRONO Antonio Annunziato Belsito (Lamezia Terme)

Waitinho (foto©CarlisportCogianco)

Una partita pressoché perfetta, almeno fino a due minuti dalla fine, per una Carlisport Cogianco che porta via i 3 punti da Corigliano riprendendosi momentaneamente la prima posizione. Partita fisica, intensa e spigolosa, una battaglia, come testimonia l’alto numero di ammoniti, otto in totale, quattro per parte. Il primo quarto di gara scivola via godibile. Al 13' il gol di Luizinho, che si destreggia al limite e mette dentro di piatto destro. Raddoppio al 17’ a firma di Waltinho, che timbra il cartellino su suggerimento di Tobe da rimessa laterale. Nel primo tempo c’è ancora spazio per il tiro libero del Corigliano, scaturito dal sesto fallo della Carlisport Cogianco commesso da Tobe (ammonito nell’occasione), ma Viera non riesce a battere Molitierno, che devia in corner.  La ripresa inizia con la Carlisport Cogianco avanti 2-0 e prosegue con la solita intensità. Sia Molitierno che Tornatore sono chiamati in più occasioni a dare sfoggio del loro talento. Il portiere della Carlisport Cogianco fa di più, quado al 17’ approfittando del portiere di movimento dei padroni di casa, raccoglie la sfera e cerca la porta quasi senza guardare. Palla nel sacco per uno 0-3 che si farà poi provvidenziale, quando, approfittando di un minuto di buio della Carlisport Cogianco, il Corigliano trova due gol in rapida sequenza con Dentini e Nuno Coco, portandosi sul 2-3 a 50 secondi dalla fine. Ma mentre la Carlisport Cogianco inizia ad intravedere qualche fantasma, ci pensa Waltinho a rubare palla ed involarsi da solo verso la porta vuota dei padroni di casa per il più comodo dei 2-4 quando mancano 18 secondi alla sirena. Finita? Quasi, perché il lumicino delle speranze di un coriaceo e mai domo Corigliano si spegne solo a 6 secondi dalla fine, quando un indiavolato Dentini prende il palo.  Torna quindi alla vittoria la squadra di Musti e lo fa su uno dei campi più caldi e difficili della Serie A. Una vittoria che permette di arrivare all’ultimo scontro prima della lunga sosta, quello casalingo contro il Latina, con il miglior stato d’animo possibile.