Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Carlisport Cogianco, la soddisfazione di Giannone: "Col Catania tre punti pesanti"

Il portiere castellano torna sul positivo esordio casalingo del team di mister Micheli. Intanto sabato al PalaCesaroni ci sarà l'amichevole contro la nazionale giapponese



Giannone in azione contro il CataniaA punteggio pieno. La Carlisport Cogianco, pur a fatica, è riuscita a superare il Catania Librino per 4-3 nella gara d’esordio al PalaCesaroni di Genzano. Una doppietta del solito Borsato, una delizia di Everton e il gol di Ippoliti hanno piegato la tenace resistenza degli etnei. Gli ospiti hanno tentato fino alla fine di mettere il bastone tra le ruote dei castellani e ci è voluta qualche “pezza” sapientemente cucita dal “sarto” Domenico Giannone per evitare la beffa del pareggio. "Quelli colti col Catania sono tre punti importantissimi – dice l’estremo difensore della Carlisport Cogianco – perché era il nostro esordio in casa e ci tenevamo a cogliere un successo. Siamo andati subito in vantaggio (con Borsato, ndr) e forse quello ci ha un po’ fatto rilassare dal punto di vista mentale. Quando abbiamo realizzato il 4-2 (con Ippoliti, ndr) avremmo dovuto gestire meglio la situazione, invece abbiamo subito immediatamente la rete del Catania. Va dato atto ai siciliani di non essersi mai arresi e nel finale hanno tentato pure la carta del portiere di movimento anche se in quella situazione ci siamo difesi con ordine senza soffrire troppo". Alcuni interventi del portiere, però, sono stati notevoli e uno, nel finale, assolutamente decisivo. "Sono stato bravo a rimanere in piedi e a sfruttare anche l’aiuto di un compagno. Sono felice che quell’intervento ci abbia aiutato a vincere" dice Giannone. La Carlisport Cogianco, intanto, è già prima a punteggio pieno. "Era importante arrivare alla sosta con sei punti – rimarca Giannone -. Non è il massimo doversi fermare subito (per il numero dispari di squadre del girone la compagine castellana dovrà osservare un turno di riposo, ndr), ma questo è il calendario e dobbiamo adeguarci. Il campionato sarà durissimo e noi non sottovaluteremo nessun avversario". Giovedì (calcio di inizio alle ore 20) il PalaCesaroni di Genzano sarà teatro di un grandissimo evento internazionale. "Giocheremo in amichevole con la Nazionale giapponese – racconta Giannone – e per noi sarà un grandissimo orgoglio, un test di grande prestigio che non vediamo l’ora di giocare. A me personalmente non è mai capitato di fare un’amichevole con una Nazionale e questa sarà sicuramente un’esperienza speciale"