Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Carlisport Cogianco, mister Bernardi: "Diamo un segnale forte"

Il tecnico castellano pronto per la sfida di play off contro il Salinis



Valerio BernardiAvrebbe potuto già essere in vacanza, a godersi la promozione in serie A. Invece la Carlisport Cogianco dovrà iniziare un nuovo campionato, composto (al massimo) da quattro intensissime gare. Si comincia sabato, l’appuntamento è a Barletta (calcio di inizio alle 19,30 al Paladisfida) per l’andata della semifinale play off di serie A2 e l’avversario sarà quel Salinis che in campionato ha regalato una doppia delusione ai castellani, prima battendoli a Genzano e poi frenandoli sul 3-3 in uno dei momenti topici della rincorsa all’Atletico Belvedere. Mister Valerio Bernardi parla del momento della squadra. "Non è facile capire come stia il gruppo, forse questo è stato uno dei problemi principali della stagione. Prima della sfida all’Isola, per esempio, la squadra aveva mostrato una buona vivacità e sembrava pronta per affrontare la gara nella maniera giusta, poi abbiamo visto tutti come è andata. Ora veniamo da un’ottima settimana di lavoro, ma dobbiamo trasformarla in prestazione altrimenti sarà stato tutto inutile". Di fronte ci sarà un avversario molto insidioso. "Gli scontri diretti nei nostri confronti li vedono in vantaggio e questo la dice lunga sulla difficoltà della sfida – sottolinea Bernardi – Dopo un’ottima prima parte di stagione, hanno avuto un calo nel girone di ritorno, risultati alla mano (i pugliesi hanno vinto solo tre gare sulle dodici giocate, ndr), ma questo non conterà assolutamente nulla in una sfida ad eliminazione diretta come quella che ci attende. Tra l’altro il Salinis ha due o tre giocatori di assoluto spessore e un organico molto valido nel complesso, quindi bisognerà avere l’atteggiamento giusto". La gara d’andata sarà importante, ma non decisiva secondo Bernardi. "Non si risolverà il discorso, ma certamente potrebbe dare un indirizzo importante in ottica qualificazione – spiega l’allenatore – Fare risultato in Puglia significherebbe mettere una seria ipoteca, quello che chiediamo alla squadra è di dare un segnale forte, una chiara inversione di tendenza rispetto al trend visto durante la stagione". Sarà una coppia campana ad arbitrare l’incontro, vale a dire quella composta da Vincenzo Francese (Battipaglia) e Salvatore Minichini (Ercolano), mentre il cronometrista sarà Giovanni Tessa (Barletta). Non resta che attendere il (primo) responso del campo.