Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Carlisport Cogianco, Teixeira: "L'Augusta è la squadra più in forma"

Parla il "ranger" castellano: "Il pari con il Salinis l'abbiamo preso male, inutile nasconderlo"



Rodrigo TeixeiraUna sua doppietta non è servita per conquistare un successo che avrebbe consentito alla Carlisport Cogianco di rimanere virtualmente davanti a tutti: la squadra di mister Micheli si è fermata sul 3-3 sul campo del Salinis ex quarto della classe: un risultato che, in un altro momento della stagione sarebbe stato preso positivamente, ma che ora fa tornate i castellani a -4 dall’Atletico Belvedere capolista. «Non dipende più di noi, ma dobbiamo pensare solo a fare il massimo» dice Rodrigo “il ranger” Teixeira, autore di due dei tre gol della Carlisport Cogianco (l’altro è stato realizzato da Boaventura). «In Puglia abbiamo provato in ogni modo a vincere – dice il laterale -, ma il Salinis si è difeso bene e Lopopolo ha compiuto numerosi interventi decisivi. E’ vero, potevamo fare di più in fase difensiva, ma soprattutto abbiamo segnato poco rispetto alle occasioni create. Un difetto che ci caratterizza spesso e alla fine si rischia di pagarlo». Il pareggio in Puglia non fa contenta la Carlisport Cogianco. «L’abbiamo preso male, inutile nasconderlo, ma è anche vero che i punti persi più pesanti li abbiamo sciupati contro altri avversari». La squadra del presidente Stasio tornerà in campo venerdì (calcio di inizio alle ore 20) per un altro match molto complicato contro la neo quarta in classifica, quell’Augusta che è stata protagonista di un ottimo 2015 finora. «Sarà una gara difficilissima perché loro sono la squadra probabilmente più in forma del campionato – osserva Teixeira – All’andata vincemmo giocando una gran partita, ma sappiamo che sarà durissima venerdì. Tra l’altro loro giocano spesso con il portiere e questo ci costringerà ad un atteggiamento tattico diverso». Ieri la Divisione calcio a 5 ha ufficializzato il sorteggio della Final Eight di Coppa Italia che si terrà a Villorba dal 6 all’8 marzo: alla Carlisport Cogianco è toccato l’avversario più duro nei quarti di finale, quell’Orte che comanda il girone A. «Ma se vuoi arrivare in fondo, devi essere pronto a battere tutti gli avversari – conclude Teixeira -, poi bisognerà vedere in quale condizione psico-fisica arriveranno le squadre».