Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Carlisport Cogianco, Texeira: "Difendere il primo posto"

All'indomani della vittoria con il Catazanzaro, che ha proiettato i castellani in vetta, parla il giocatore brasiliano: "Sabato un'altra sfida difficile"



Rodrigo TexeiraLa Carlisport Cogianco ha messo alle spalle la sudatissima vittoria casalinga, la quarta consecutiva, sul Catanzaro. Il 4-2 del PalaKilgour di Ariccia (teatro scelto per l’indisponibilità del PalaCesaroni di Genzano) è comunque servito ai castellani di mister Micheli per arrivare finalmente su quella vetta della classifica che mancava alla Carlisport Cogianco dalla seconda giornata di campionato e che tra l’altro in solitaria è un “inedito” assoluto per questa stagione. "Cosa cambia ora che siamo primi? Che siamo primi» sorride Rodrigo “il ranger” Teixeira. "Scherzi a parte, d’ora in avanti saremo ancor più concentrati perché una volta raggiunta la vetta, dobbiamo tenercela stretta fino alla fine. Sappiamo anche che gli avversari, già stimolati nell’affrontarci, saranno ancora più determinati nel volerci fare lo sgambetto e quindi per noi sarà più dura, ma siamo pronti". Col Catanzaro è stata una “faticaccia”. "Abbiamo forse “accusato” un po’ il cambio di campo perché il PalaKilgour ha una superficie più “lenta”, ma non avevamo nemmeno iniziato male – dice Teixeira -. Di fronte, però, avevamo una squadra che si chiudeva bene e che era reduce da quattro risultati utili quindi sicuramente in forma. Sullo 0-2 si è fatta ancora più dura, ma dopo l’intervallo e le “paroline” del mister siamo rientrati con grande aggressività riuscendo a ribaltare il risultato». Sabato prossimo la neo capolista del girone B di serie A2, alla quale manca un punto per essere matematicamente qualificata alla Final Eight di Coppa Italia, si recherà sul campo dei calabresi dell’Odissea 2000 Rossano. "Ci aspetta una gara simile a quella col Catanzaro e cambia poco il fatto di giocare in trasferta – spiega Teixeira -, dovremo avere pazienza e cercare di commettere pochi errori". Con ogni probabilità sabato sarà il giorno dell’esordio di Ruben Cornejo Braojos, l’acquisto bomba arrivato dalla Luparense campione d’Italia. "E’ un giocatore di grande spessore che ci potrà aiutare tanto" conclude Teixeira.