Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Carlisport, Ippoliti: "La doppietta è stato un bel regalo"

Parla il giocatore castellano dopo l'importante pareggio contro l'Asti nel giorno del suo compleanno



Luca Ippoliti (Foto © Bocale)La CarlisportCogianco continua a sfoderare ottime prestazioni. La squadra dimister Alessio Musti, dopo aver battuto nell’infrasettimanalel’Acqua&Sapone al PalaCesaroni, ha colto un bel 4-4 sulcampo dell’Asti.

Una gara dai due(anche tre) volti, come spiega Luca Ippoliti. "A mio modo divedere abbiamo giocato un ottimo primo tempo in cui siamo riusciti adandare in vantaggio con Waltinho e poi abbiamo sfiorato il raddoppioprima di incassare la rete del pareggio. Nella ripresa, il calcio dirigore con cui l’Asti è andato sul 2-1 ci ha fatto “spegnere laluce” per qualche minuto e gli avversari sono andati fino sul 4-1.A quel punto non sarebbe stato facile per nessuno uscire con deipunti da un campo come quello di Asti e contro una squadra comequella piemontese: per questo faccio i complimenti ai miei compagniper aver acciuffato il 4-4 e addirittura sfiorato la rete dellavittoria allo scadere con Waltinho che però aveva già fatto unasplendida doppietta".

Due gol li hasiglati anche lui. "Sinceramente l’ultima mia doppietta in serie Anon la ricordo – sorride Ippoliti –. E’ stata sicuramente unabella soddisfazione anche perché è avvenuta nel giorno del miocompleanno: mi sono fatto un bel regalo, ma soprattutto sono felicedi aver contributo ad un bel risultato della Carlisport Cogianco".

A proposito diemozioni, chissà se Ippoliti ne vivrà venerdì quando alPalaCesaroni di Genzano arriverà un pezzo importante della sua vitasportiva, la Lazio. "Ho vestito per otto anni quella maglia –dice il difensore -, ma sinceramente non credo che proverò emozioni.Questo perché a livello dirigenziale non c’è più nessuno della“mia” Lazio e mi riferisco ai vari D’Orto e Di Saverio con cuiho trascorso delle belle stagioni. Sarò solamente concentrato sullapartita: vogliamo cercare di vincere perché la classifica è un po’strana ed indefinibile viste le tante squadre con numero di partite“sfalsate”. La Lazio è una squadra combattiva che, tra l’altro,incassa sempre pochi gol: sarà una gara da giocare con intelligenza" conclude Ippoliti.