Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Carlisport, Ippoliti: "Vogliamo i tre punti con il Rieti"

L'esperto giocatore della squadra castellana: "Winter Cup capitolo chiuso". Sfida al team reatino stasera alle 20.00



E’ stato un Natale dai due volti quello della Carlisport Cogianco, divisa tra l’esaltazione per una fantastica semifinale di Winter Cup contro il Pescara e la brutta sconfitta nell’ultimo atto della competizione contro il Real Rieti.
Un sentimento simile, anche se molto amplificato dalla portata della sconfitta in finale di Winter Cup, a quello che aveva accompagnato l’ultima gara di campionato a Montesilvano, dove la squadra castellana aveva a lungo dominato il gioco sul campo della capolista della Serie A, salvo poi vedersi riacciuffare nella fase finale della partita.
"Sarebbe inutile pensare alla Winter Cup domani, quello che conterà sarà solo ed esclusivamente fare risultato pieno contro il Real Rieti". L’appello, estremamente deciso, arriva da Luca Ippoliti, uno degli elementi di maggiore esperienza del gruppo di mister Alessio Musti che non a caso ha portato al braccio, vista l’assenza in campo di Paulinho, la fascia di capitano nell’ultima esibizione ufficiale della Carlisport Cogianco.
"Abbiamo vissuto una Winter Cup altalenante a livello di prestazioni con la gara quasi esemplare condotta con il Pescara e una finale in cui invece, dopo i primi dieci minuti positivi, è subentrato probabilmente una sorta di blocco psicologico da cui la squadra non è riuscita più a riprendersi".
Luca Ippoliti foto © BocaleUna sconfitta altisonante che ha fatto male e che, come ha tenuto a sottolineare la società, richiede un segnale di risposta immediato. Attenzione però agli eccessi, pericolosi sia nelle valutazioni troppo positive che in quelle troppo negative. "In ogni caso, considerando che il lavoro di questa squadra è iniziato quattro mesi fa – spiega Ippoliti - e che siamo comunque una neopromossa, raggiungere una finale di Winter Cup non è un risultato da buttare. E’ chiaro che sarebbe stato ancor più bello vincerla, ma diamo onore al Rieti".
Che il destino vuole di nuovo sulla strada della Carlisport Cogianco domani, nel match delle 20.00 al PalaKilgour di Ariccia, valido per la quindicesima giornata (seconda di ritorno). "Tra i loro punti di forza c’è sicuramente il fattore casalingo, visto che perdono pochissimo al PalaMalfatti. Fuori casa, pur non essendo imbattibili sono comunque una squadra completa e se sono l’attuale seconda forza della Serie A un motivo deve esserci. Ma sono convinto che la Carlisport Cogianco possa giocarsela".
Chiusura di fine anno con l’augurio di Luca Ippoliti in vista del 2016. "Fare il massimo nelle due competizioni che ci sono rimaste: nell’appuntamento di Coppa Italia, dove possiamo arrivare fino in fondo ed in campionato, con la disputa di un play off da protagonisti".