Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Carlisport, parla Stasio: "Onore a Belvedere e Isola. Ora il Salinis"

Le parole del presidente castellano dopo la delusione di Fiumicino e a 10 giorni dall'inizio dei play off



TIme out Carlisport al Pala FersiniL’amarezza, inutile nasconderlo, è ancora tangibile nell’aria come se si fosse sbagliato un calcio di rigore decisivo. La Carlisport Cogianco è tornata ad allenarsi dopo la cocente delusione del PalaFersini di Fiumicino dove la Futsal Isola ha infranto i sogni di promozione diretta dei castellani battendoli con un chiaro 5-3. "Ho scambiato alcune opinioni ieri sera con i componenti dello staff tecnico – dice il presidente Gianni Stasio -, poi loro trasmetteranno alla squadra la posizione della società. C’è grande rammarico per il risultato e per una prestazione non all’altezza della situazione: la squadra è sembrata intimorita e al tempo stesso nervosa, mai compatta. Va fatto un applauso alla Futsal Isola che ha onorato il calcio a 5 e al suo portiere Basile che ha effettuato diversi interventi. Non abbiamo nulla da recriminare nei confronti della squadra di Fiumicino che ha fatto il suo dovere scendendo in campo con l’atteggiamento che avremmo dovuto avere noi. I complimenti, poi, vanno all’Atletico Belvedere per la vittoria del campionato: il campo ha detto che hanno meritato di vincere, che sono stati più squadra e hanno sfruttato tutte le occasioni capitate loro nel corso della stagione". Da sabato sera, dunque, è iniziato un nuovo decisivo capitolo per la stagione della Carlisport Cogianco. Lo stesso Stasio, nelle interviste della pre-season e pure in quelle durante il campionato, non ha mai nascosto l’obiettivo della squadra castellana. "Abbiamo un’ultima occasione per non far definire questa stagione fallimentare – dice con tono deciso il presidente – Sarà durissima perché, numeri alla mano, abbiamo perso due volte su due con l’Isola, abbiamo ottenuto un pareggio e una sconfitta casalinga col Salinis e solo con l’Augusta siamo in leggero vantaggio negli scontri diretti. Dunque in teoria non partiamo favoriti, ma sono convinto che questa squadra, con la giusta determinazione e concentrazione, abbia i mezzi per battere chiunque. Il 25 aprile esordiremo nella semifinale con il Salinis che già da qualche giorno sta programmando questo play off: ma ora il tempo degli alibi è finito, dobbiamo dare tutto in questo finale di stagione" conclude Stasio.