Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Carlisport, soddisfatto Aquilani: "Bene con il Pescara, ora pensiamo al Prato Rinaldo"

Il capitano castellano torna sull'amichevole di lusso contro gli abruzzesi: "Test importante per capire a che punto siamo"



Luca Aquilani (Foto © Marco Bocale)La Carlisport Cogianco stringe i tempi. Sabato la bella amichevole col Pescara di Colini, squadra tra le più forti della serie A. Domani si replica (sempre al PalaCesaroni di Genzano, ore 19) con la sfida al Prato Rinaldo, compagine di serie B, valida per il memorial “Luciano Lommi” (indimenticato massaggiatore della “vecchia” Carlisport Ariccia). Contro gli abruzzesi la squadra di mister Mauro Micheli ha davvero fatto un’ottima impressione: sotto di un gol (Nicolodi) nel corso del primo tempo, i castellani hanno tirato fuori orgoglio e grinta nella ripresa pareggiando i conti con Borsato, colpendo una traversa con Teixeira, andando di nuovo sotto a causa della rete di Francini e riacciuffando il pari con un tiro libero del solito Borsato che poco dopo ha anche sfiorato il tris personale. Unica nota negativa il leggero infortunio alla caviglia capitato a Luca Ippoliti che sarà valutato in queste ore. «Quello col Pescara è stato un test importante per capire a che punto siamo a livello di condizione – ha detto capitan Luca Aquilani in una videointervista alla pagina Facebook ufficiale della Carlisport Cogianco – e le risposte sono state positive. La partita ha visto ritmi alti e noi siamo riusciti a tenere testa ad un avversario che non ha bisogno di presentazione. L’importante, comunque, sarà arrivare al top per il 27 settembre quando comincerà il campionato». Quaranta anni compiuti venerdì scorso, Aquilani è pronto a mettersi a disposizione di mister Micheli e dei suoi compagni. «Il regalo più bello? Festeggiare con questa squadra la promozione in serie A» sorride il capitano, già pronto assieme ai suoi compagni ad affrontare il Prato Rinaldo. Si giocherà in ricordo di Luciano Lommi e questo renderà ancora più sentita la sfida amichevole. Il prossimo avversario sarà il penultimo prima dell’inizio del campionato: sabato 20, infatti, ci sarà un triangolare a Tor di Quinto per il memorial “Sandri”, poi la trasferta con in palio i tre punti ad Acireale.

Da segnalare, infine, che le squadre Under 21, Juniores e Allievi della Carlisport Cogianco sono state nel week-end a Napoli per giocare il “Torneo dell’amicizia” nel capoluogo campano. Un modo speciale per continuare il proprio cammino verso l’inizio della stagione.