Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Carmassi scatenato: l'Arce piega la Bovillense 4-2

Il numero nove giallazzurro è incontenibile e realizza una tripletta. Con questo ko, Casinelli e i suoi perdono la vetta ora nelle mani della Dinamo Colli



11a Giornata - 16 nov 2014
2 - 4

MARCATORI 20’ pt Zaza (A), 30’ pt Carmassi (A), 10’ st Diagne (B), 20’ st Carmassi (A), 35’ st Marciano (B), 41’ st Carmassi (A)
BOVILLENSE Del Zio, Mizzoni, Diagne, Capogna, (10’st Mandarelli) Mercuri, Strangolagalli (15’st Cocco), Gemmiti, Cianchetti, Marciano, Lucchetti, Castro (30’st Riccio). PANCHINA Rea, Nardozi, Paolucci, Santopadre ALLENATORE Casinelli.
ARCE Maffeo, Zaza, Guida, Tomassi (40’st Pescosolido) La Manna, Cestra, Massaro (21’st Izzo), Di Sarra, Carmassi, Di Pastena (35’st Lembo), Corsetti.  PANCHINA Del Duca, De Angelis, Mattei, Del Giudice ALLENATORE Nanni. 
ARBITRO Bertoldi di Roma2.
NOTE Espulso al 40’ st Mandarelli per doppia ammonzione Ammoniti Marciano, Gemmiti, Guida, Di Sarra e Corsetti.

L'Arce si gode la vittoriaMatch decisamente vivace quello tra Bovillense e Arce. I padroni di casa non riescono ad arginare uno straripante Carmassi autore oggi di una tripletta. I ragazzi di Casinelli si fermano così per la seconda volta consecutiva rinunciando al primato in classifica ora nelle mani della Dinamo Colli. Ad aprire le danze sono così gli ospiti che riescono a sbloccare il match grazie a Zaza dopo una ventina di minuti. Non passa molto che, nonostante gli sforzi dei padroni di casa, Carmassi centri il raddoppio per l'Arce. Nel secondo tempo la Bocillense prova a tornare in partita grazie a Diagne che accorcia le distanze dopo soli dieci minuti. Una rete che però non scompone gli ospiti che continuano a far male ancora con Carmassi che centra la sua personale doppietta al ventesimo della rirpesa. A dieci minuti dal termine la Bocillense si rifà nuovamente sotto grazie a Marciano ma, ad una manciata di minuti dal triplice fischio, sarà ancora un implacabile Carmassi a fissare il risultato sul 4-2 finale in favore dell'Arce.