Notizie

Carso-Perconti, si ridurranno ancora le distanze?

Quello tra le squadre di Simonetta e Scaringella, seconda e prima della classe, sarà il big match dell’ultimo turno d’andata



Polisportiva Carso (foto ©Del Gobbo)Siamo ormai giunti al giro di boa del campionato e proprio in quest’ultimo turno del girone d’andata i nostri occhi saranno puntati su quel match che non vedevamo l’ora arrivasse da parecchio tempo: Polisportiva Carso-Vigor Perconti, seconda contro prima. Due squadre che hanno iniziato la stagione appaiate in testa alla classifica, ma poi costrette a dividersi a causa dei passi falsi di una e dell’ottimo momento di forma dell’altra. Il divario tra le due era salito fino ad otto lunghezze, ma ora che anche la squadra di Scaringella ha conosciuto il primo ko, quella di Simonetta è pronta a farsi di nuovo sotto. Una chance per arrivare a -2 che i biancoblù dovranno sfruttare al meglio, visto anche il fattore campo a loro disposizione, altrimenti permetterebbero ai rivali di allungare nuovamente in vetta alla classifica. E attenzione subito dietro, perché sta arrivando a grandi falcate la Lodigiani di Scardini, squadra totalmente ritrovata dopo un avvio di stagione perlopiù altalenante. I biancorossi affronteranno il Pro Roma, reduce da un’ottima vittoria. Atletico 2000 e Tor Tre Teste, entrambe a quota 22 punti, se la vedranno rispettivamente con Ceprano e Giardinetti, con l’obiettivo di conquistare un altro successo che gli permetterebbe di rimanere a contatto con le zone alte della classifica. Un trenino di testa da cui non vuole staccarsi neanche il Certosa, proveniente da due vittorie di fila e che in questo turno sarà ospite del San Lorenzo. Ai neroverdi di Brunetti sognare non costa nulla, d’altronde il terzo posto dista solo 5 punti. Una Romulea in crisi (una sola vittoria nelle ultime sei giornate) ospiterà il San Donato Pontino, in piena lotta salvezza insieme ad Aprilia e Futbolclub, che fanno parte di quelle sei squadre racchiuse in appena tre punti nelle zone calde della classifica e che in questo turno se la vedranno faccia a faccia.