Notizie

Carso, Simonetta: “Dobbiamo rimanere uniti e compatti”

Il tecnico biancazzurro parla dell’ottimo avvio di stagione da parte della sua squadra: “Puntiamo a fare molto bene”



Simonetta, tecnico della Polisportiva CarsoL’inizio che ci aspettavamo, l’inizio da grande squadra. La Polisportiva Carso ha ottenuto tre successi consecutivi in quest’avvio di campionato, ripartendo da dove aveva lasciato la scorsa stagione, a pochi punti da una conquista playoff che sarebbe stata straordinaria. “Gli anni passati ormai non contano niente – dice mister Simonetta - ora c’è il presente e questo dice che abbiamo iniziato bene. Sono passate solo tre partite e la strada è ancora lunga, ma non ci nascondiamo e puntiamo a fare un ottimo campionato”. Gli anni passati, è vero, non contano più nulla, ma il tecnico è ormai già al secondo anno consecutivo alla guida dei classe 2000 e la fortuna di questa squadra è proprio quella di essere già ben collaudata: “Il lavoro che stiamo continuando a fare è quello svolto anche l’anno scorso, i ragazzi mi vengono dietro e s’impegnano sempre. C’è bisogno di tutti per essere una grande squadra, da quelli più bravi a quelli meno bravi, dobbiamo essere uniti e compatti”. In queste prime tre partite, oltre ad un grande affiatamento di squadra, ha fatto la differenza un elemento che potrebbe essere molto prezioso per il corso della stagione. Stiamo parlando di Greco, autore già di tre centri e di ottime prestazioni: “Ha iniziato alla grande – afferma Simonetta - sta facendo molto bene e se fosse stato più preciso in alcune situazioni avrebbe segnato molte più reti. Il merito è anche della squadra che gli mette a disposizione tante palle gol, poi è bravo anche a crearsi da solo le chance per rendersi pericoloso negli ultimi metri”. Ora la testa è rivolta al prossimo turno di campionato, quando al Comunale arriverà la Lodigiani, per uno scontro diretto che si preannuncia entusiasmante: “Giocheremo contro una signora squadra, ma scenderemo in campo come sempre cercando di imporre il nostro gioco, poi se serve, saremo pronti ad adattarci a situazioni diverse”. Intanto non ci resta che aspettare sabato, la Polisportiva Carso è chiamata alla prima vera prova da grande squadra.