Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Cascione salva la Boreale contro il Casal Barriera

Vantaggio della formazione di Spagnoli con Galli, ma a 4' dallo scadere il rigore trasformato dal centrocampista regala l'1-1 finale



13a Giornata
1 - 1

MARCATORI Galli 23’ pt (A), Cascione rig. 41’ st (B) 

BOREALE Zannoni 5.5, Scalise 6, Leonardi 5.5, Quadrani 5.5, Marcelli 6, Sica 5.5 (10’ st Parravano 6), Zanon 5.5 (27’ st Recchi 5.5), Cascione 6.5, Ambrosone 5 (10’ st Barrea 5.5), Molinari 5.5, Filomena 5.5 PANCHINA Alieri, D’Amato, Proietto, Iorio 

ACES CASAL BARRIERA Galuzzo 6, Viola 5.5, Antei 6, De Luca 6, Zema 5.5 (1’ st Mastromarino 5.5), Pierguidi 6, Malatesti 6.5 (27’ st Lanna 5), Desideri 5.5 (25’ st Iori 5.5), Amodio 6, Franza 6.5, Galli 6.5 PANCHINA Borlone, Tozzi, Ielapi, Roscetti ALLENATORE Spagnoli 

ARBITRO D’Ottavio di Roma 2, 5.5 

NOTE Espulso al 32’ st Viola (A) per doppia ammonizione Ammoniti Viola, Desideri, Marcelli, Molinari, Pierguidi Angoli 7-5 Rec. 1’ pt, 5’ st  

Pareggio tra Boreale e Casal BarrieraTermina 1-1 il match salvezza tra Boreale e Aces Casal Barriera, risultato giusto per quello che si è visto in campo. I viola hanno colpito un palo e sciupato in almeno due occasioni nitide il pareggio, poi grazie alla superiorità numerica per il rosso a Viola (doppia ammonizione), sono riusciti a raggiungere l’1-1 grazie ad un rigore ottenuto dal neo acquisto Filomena, in uno dei pochi spunti del numero undici e trasformato da Cascione. Una doccia fredda per la formazione di Spagnoli, che pregustava i tre punti e il sorpasso in classifica.  

Primo tempo. Poche le emozioni nei minuti iniziali. Al 15’ la Boreale si fa notare con un pallone dalla destra che attraversa tutta l’area, ma Filomena arriva in ritardo sulla possibile battuta a rete. Due minuti dopo gli ospiti vanno vicini al gol con una girata a rete di prima intenzione di Amodio su suggerimento di Franza che esce di poco. Ancora Casal Barriera avanti al 20’ con una bella palla dentro di Franza sugli sviluppi di una punizione che attraversa l’area senza trovare nessuno pronto alla deviazione. Il Casal Barriera passa in vantaggio al 23’, quando Galli lanciato sulla sinistra fulmina Zannoni (fuori posizione) con un pallonetto sul secondo palo. Boreale sfortunatissima al 27’ quando Zema e Pierguidi si scontrano clamorosamente, interviene sul pallone Ambrosone, ma il suo tiro in diagonale colpisce il palo.Quattro giri d’orologio e per poco Galli non riesce ad intervenire su un retropassaggio di testa corto di Quadrani.  

Secondo tempo. Nella ripresa, al 2’, spinge il Casal Barriera: suggerimento di Franza sulla destra per Malatesti, pallone in mezzo su cui salva Leonardi, anticipando un avversario.  La risposta dei padroni di casa al 7’ con Filomena dalla destra che chiama al tiro dal limite Molinari, che finisce fuori alla destra di Galuzzo.  Boreale vicinissima al pari al 20’ quando Leonardi parte in contropiede su un calcio d’angolo avversario, allarga a sinistra per Filomena che entra in area ma sbaglia clamorosamente la battuta a rete. Quattro minuti dopo ancora viola pericolosissimi con Cascione che con una gran palla trova in area Filomena, girata sul secondo palo su cui si avventa Zanon che da due passi non riesce a mettere dentro. Al 32’ il Casal Barriera resta in dieci per il secondo giallo sventolato a Viola e in superiorità numerica i padroni di casa spingono e al 39’ sciupano un’altra buona occasione con Leonardi. Tre minuti dopo, però, viene concesso un calcio di rigore alla Boreale per un fallo in area di Lanna su Filomena: dal dischetto va Cascione la cui conclusione finisce sotto al sette per l’1-1 finale. Nel finale proteste ospiti per un intervento in area su Franza, ma il direttore di gara lascia correre.